Home / Calcio / Perisic, ancora uomo della provvidenza per l’Inter: battuto il Chievo per 3-1
Perisic

Perisic, ancora uomo della provvidenza per l’Inter: battuto il Chievo per 3-1

Serve ancora una rete di Perisic nei minuti finali, per consentire all’Inter di ottenere i tre punti nella sfida casalinga contro il Chievo. Un successo meritato per la squadra di Pioli, che ancora una volta ha messo in mostra i progressi notevoli sul piano del gioco, superando un Chievo coriaceo ma incapace di difendere la rete del vantaggio siglato dal sempre eterno Pellissier.

Una sfida che si era messa in salita per i nerazzurri, che trovano la rete del pareggio solo al 70′ grazie ad una prodezza del solito Icardi che sigla una rete di pregevole fattura, caricandosi ancora una volta sulle proprie spalle, le sorti della squadra, dimostrandosi sempre più un leader. Con la rete dell’1-1, Maurito si porta a 15 centri in campionato, confermandosi bomber implacabile.

Dopo l’assedio alla porta di Sorrentino, è Perisic a siglare la rete del 2-1 che fa esplodere San Siro. Il croato si conferma bomber dell’ultimo quarto d’ora siglando il quinto gol della stagione, sui sette totali, realizzato negli ultimi 15 minuti. Reti pesanti, di un giocatore spesso sottovalutato, ma che sta contribuendo in modo determinante allo straordinario exploit dell’Inter targata Pioli.

Eder trova la rete del 3-1 in zona Cesarini, che punisce il Chievo oltre i propri demeriti. La squadra di Maran si è confermata squadra vera e tosta da superare, dimostrando di meritare la classifica che occupa, ben lontana dalla bagarre per non retrocedere.

Crotone-Bologna 0-1

Nell’altro anticipo della prima giornata di ritorno, successo del Bologna in trasferta sul campo del Crotone, ormai in caduta libera. La rete decisiva la mette a segno Dzemaili al 51′. Tre punti d’oro per la squadra felsinea nella lotta per non retrocedere. Quinto ko interno per i calabresi che rimangono ancorati a 9 punti in classifica.

About Redazione

Check Also

Ancelotti firma per il Napoli, ora è ufficiale: Sarri verso l’esonero

Adesso è ufficiale: Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Napoli. La clamorosa trattativa di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *