Home / Altro / Pasta italiana, Striscia la Notizia servizio e Salvagente test su pesticidi e pericoli

Pasta italiana, Striscia la Notizia servizio e Salvagente test su pesticidi e pericoli

Alla base delle preoccupazioni ci sarebbe la contaminazione della pasta prodotta con grano non italiano che presenterebbe un numero eccessivo di fitofarmaci e microtossine, anche se al di sotto dei limiti di legge. Tra i prodotti più discussi finiti nel test dell’associazione dei consumatori Il Salvagente, poi ripreso da Striscia la Notizia, sono finiti Combino (Lidl), Tre Mulini (Eurospin) e Del Verde. Quindi le marche Divella, Coop, Granoro, La Molisana integrale e a seguire Barilla 5 cereali, Garofalo, Esselunga, Barilla. Pollice in su per Barilla Bio, De Cecco Bio, Coop Bio, Buitoni, Alice Nero Bio, Garofalo integrale, Rummo Bio integrale, De Cecco e De Cecco integrale, Voiello 100% grano aureo, La Molisana e Rummo. L’oncologa Patrizia Gentilini ha spiegato a Striscia la Notizia i pericoli legati al glisofato, alla presenza di più fitofarmaci, anche se al di sotto dei limiti di legge, e di micotossine.

Leggi anche

Volkswagen, biometano e diesel leggero. Ecco la svolta carburanti

Alla ricerca di nuove soluzioni ecologiche per la mobilità. Non solo in relazione alle nuove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *