Home / Calcio / Pablo Armero, l’ex giocatore di Milan e Napoli arrestato in Colombia

Pablo Armero, l’ex giocatore di Milan e Napoli arrestato in Colombia

Brutta disavventura per l’ex giocatore di Milan e Napoli, Pablo Armero, in questi giorni impegnato con la convocazione in nazionale per l’amichevole contro Haiti. Dopo la gara vinta con la Colombia, l’esterno attualmente in forza nell’Udinese è stato arrestato con l’accusa di violenza domestica. Alle ore 22,45 di ieri è giunta una chiamata dal Metropolitan Hotel da un cliente che si lamentava per urla e grida provenienti da una stanza. Pochi minuti dopo la polizia avrebbe fatto irruzione nella stanza dove alloggiava Armero, trovando il giocatore con una donna in lacrime priva di una parte dei capelli.

Il difensore si sarebbe difeso dicendo di averle tagliato i capelli su richiesta della stessa donna, mentre la donna lo ha accusato di tentata violenza e di una aggressione fisica con tanto di scippo della collana e taglio di capelli. Il giocatore è stato portato in carcere ma potrebbe essere rilasciato nelle prossime ore dietro il pagamento di una cauzione.

 

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *