Home / Altro / Olimpiadi 2020: i disegni dei bambini Fukushima ispirano la torcia olimpica Tokio 2020

Olimpiadi 2020: i disegni dei bambini Fukushima ispirano la torcia olimpica Tokio 2020

E’ ispirata da disegni dei bambini Fukushima la nuova torcia olimpica 2020. Un vero e proprio capolavoro che ricorda ciliegi in fiore, il fiore più amato da tutti i giapponesi. Ed è proprio il ciliegio in fiore il simbolo scelto dal Giappone per la torcia olimpica che dal prossimo anno viaggerà per tutto il paese fino ad accendere il braciere di Tokyo 2020.

Il comitato organizzatore dei prossimi Giochi ha presentato la torcia ad un anno esatto dal via al suo lungo viaggio, quando la fioritura dei ciliegi sarà totale lungo tutto il paese.

La torcia sarà ricoperta in oro rosa, sarà lunga 71 cm e peserà 1,2 kg, realizzata dal designer Tokujin Yoshioka. Una volta accesa, la fiamma della torcia spunterà da una raffigurazione di cinque petali.

La fiamma è uno dei simboli dei Giochi olimpici. Le sue origini risalgono all’Antica Grecia, quando un fuoco veniva tenuto acceso per tutto il periodo di celebrazione delle Olimpiadi antiche. La fiamma della torcia olimpica viene accesa qualche mese prima del’inizio dei giochi olimipici e la torcia viene portata nella città che ospiterà i Giochi Olimpici con una staffetta formata da tedofori, coloro che portano per un tratto la fiamma olimpica.

Leggi anche

Alimenti ritirati dai supermercati, altri problemi per salute

C’è anche il tonno in scatola tra gli alimenti che di recente è stato oggetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *