Ultime News
Home / Calcio / Odissea senza fine per Schick: costretto a fermarsi ancora per un guaio muscolare

Odissea senza fine per Schick: costretto a fermarsi ancora per un guaio muscolare

La sfortuna sembra davvero accanirsi nei confronti dell’attaccante ceco, Patrik Schick, ancora alle prese con i guai fisici e costretto a dover rimandare l’esordio con la maglia della Roma in una partita ufficiale dal 1′. Quando sembrava ormai tutto pronto per la sfida contro il Benevento nel turno infrasettimanale, il talento ceco è stato costretto a dover dare ancora forfait a causa di un risentimento al retto femorale sinistro.

Saranno adesso gli esami strumentali ad accertare l’entità dell’infortunio e solo domani si potrà avere un quadro più chiaro sui tempi di recupero. Per Di Francesco anche il dubbio Nainggolan che potrebbe saltare la trasferta in Campania a causa di un leggero problema di origine muscolare.

Per Schick solo un ritaglio di tempo di un quarto d’ora nella sfida casalinga vinta contro il Verona per 3-0. Ha fatto il proprio ingresso in campo al posto dello stesso Nainggolan, giocando complessivamente 17 minuti, recupero compreso. Il guaio al retto femorale è lo stesso che lo ha costretto a dover dare forfait prima del match contro la Sampdoria poi rinviato per l’allerta meteo.

Leggi anche

Dudelange Milan, streaming, orario tv e probabili formazioni

Ecco la presentazione di Dudelange-Milan, la sfida valevole per la prima giornata di Europa League. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *