Home / Calciomercato / Ocampos, l’atteggiamento del Marsiglia ha irritato il Milan: l’affare va a monte ?

Ocampos, l’atteggiamento del Marsiglia ha irritato il Milan: l’affare va a monte ?

L’affare Ocampos sta facendo perdere la pazienza al Milan, dopo il tira e molla del Marsiglia. Il club transalpino sta cincischiando per dare la risposta definitiva sul trasferimento del talentuoso esterno argentino, mentre l’ok da parte del Genoa è già arrivato da tempo. Il Milan aveva puntato tutto sull’attaccante per sostituire il partente Niang, già accasatosi in Premier League.

Il Marsiglia è proprietario del cartellino di Ocampos, concesso in prestito al Grifone in estate. L’eccessiva attesa ha snervato l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, che starebbe per comunicare la volontà di mandare a monte l’affare. In realtà l’atteggiamento del Marsiglia è dovuto al fatto che intende cambiare le condizioni del riscatto obbligatorio. L’accordo precedente legava la cifra del riscatto al numero di reti siglato da Ocampos in campionato. Per 7 reti segnate, il riscatto è stato fissato a 7 mln, per 9 reti a 9 mln e cosi via. Prevedendo che al Milan, Ocampos troverà meno spazio, il Marsiglia vorrebbe alzare l’asticella.

Ovviamente il riscatto rimarrebbe a carico del Genoa ma a condizioni più onerose anche per un numero meno importante di reti segnate. Una condizione che il Milan non accetterebbe di buon grado. Al momento, l’affare parrebbe saltato del tutto, ma rimangono ancora 48 ore per riprendere la trattativa, anche se il club rossonero si sta guardando attorno alla ricerca di alternative.

Leggi anche

Caso Modric, dopo l’esposto del Real Madrid, l’Inter si difende: ‘Mai contattato direttamente il giocatore’

Il trasferimento di Modric all’Inter è il vero colpo mancato di questo calciomercato estivo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *