Home / Calcio / Nasce l’asse Mediaset-Telecom per i diritti tv della Serie A: la conferma di Cattaneo

Nasce l’asse Mediaset-Telecom per i diritti tv della Serie A: la conferma di Cattaneo

Telecom Italia e Mediaset potrebbero trovare una intesa per una partnership finalizzata all’acquisto dei diritti tv della Serie A. E’ stato lo stesso amministratore delegato della compagnia telefonica ad aprire ad una intesa con il Biscione: ‘Se ci sono possibilità di accordo in futuro, il che fa sempre bene, non mi pongo limiti nelle situazioni. Deve però esserci una convenienza reciproca, che fino a oggi purtroppo non c’è stata’ ha dichiarato Cattaneo in un incontro con i giornalisti a margine dell’Italian Ceo Conference di Mediobanca.

Cattaneo ha anche confermato l’ottimo rapporto che intercorre tra le due aziende, giudicando Mediaset un’azienda rispettabile e ‘dotata di un buon posizionamento di mercato’.
Cio che conta, secondo l’ad di Telecom, è che i costi per l’acquisto dei diritti tv si abbassino notevolmente tenuto conto delle richieste pretenziose delle Lega Calcio, altrimenti rischierebbero di diventare insostenibili per chiunque.

Intanto è certo ormai che il prossimo bando triennale per la trasmissione della serie A slitterà al prossimo autunno.
‘Noi facciamo gli investimenti solo se proporzionati al ritorno –  ha ribadito Cattaneo nel corso del suo intervento – non facciamo investimenti o interventi da amatore. Non stiamo comprando pezzi di artigianato irreplicabile, siamo una industria. Quindi se ci sono dei ritorni facciamo gli investimenti e se non ci sono lasciamo stare’.

Leggi anche

Milan Juventus pronostico, probabili formazioni, streaming e orario tv

La presentazione di Milan Juventus, il big match che si giocherà a San Siro domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *