Home / Tennis / Nadal non ci sta: ‘Basta sospetti sulle mie prestazioni, rendete pubblici i miei test antidoping’
Spain's Rafael Nadal points as Serbia's Novak Djokovic touches the net when returning in the fifth set of their semifinal match at the French Open tennis tournament, at Roland Garros stadium in Paris, Friday June 7, 2013. (AP Photo/Michel Euler)

Nadal non ci sta: ‘Basta sospetti sulle mie prestazioni, rendete pubblici i miei test antidoping’

Il Re del tennis mondiale, Rafael Nadal, è tornato, dopo avere trionfato dominando i tornei di Montecarlo e Barcellona, e con lui sono tornate le illazioni sui presunti test antidoping alterati e sulle sue prestazioni ‘sospette’. La calunnia è venticello recitava una massima estratta da un’opera di Rossini, ma questa volta Nadal non attenderà che soffi sulla propria reputazione, decidendo di reagire in modo ufficiale.

Pochi giorni fa ha denunciato l’ex ministro francese Bachelot che aveva insinuato sospetti sulle sue prestazioni magistrali, adesso ha inviato una lettera accorata al presidente dell’Itf, Haggerty per invitarlo a pubblicare ufficialmente i suoi test antidoping. Nella lettera, Nadal ha attaccato chi lo accusa senza prove: ‘Si prega di rendere pubblici i miei test,rendendo pubblico il mio passaporto biologico, nonchè la mia storia completa per quanto concerne controlli e test antidoping’. Il tennista spagnolo che ha conquistato 14 volte lo slam, ha dichiarato inoltre che renderà lui pubblici sul proprio sito ufficiale il risultato dei suoi test.

Leggi anche

Djokovic Zverev Atp Finals 2018: orario tv, data, programma, pronostico 14 novembre

La presentazione della sfida Djokovic Zverev, in programma mercoledì 13 novembre 2018 Djokovic Zverev è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *