Home / Calcio / Moviola della 24.ma giornata: giusto negare il rigore al Bologna, Abisso sbaglia a Torino
moviola

Moviola della 24.ma giornata: giusto negare il rigore al Bologna, Abisso sbaglia a Torino

Giornata senza errori arbitrali marchiani, la 24.ma appena conclusa. Dopo le polemiche per alcune decisioni arbitrali di Guida in Fiorentina-Juventus, si sono registrate poche sbavature da parte dei direttori di gara nei match di sabato e domenica. Vediamo la moviola degli episodi discussi.

Al 36’ Pandev va a segno ma l’arbitro giustamente annulla dopo consulto con il Var. C’era la posizione di offside dell’attaccante.

INTER-BOLOGNA 2-1 – Valeri di Roma, Var La Penna Vivenzi

Tutto ok in occasione del gol del vantaggio interista. Al momento del cross il pallone non aveva superato la linea di out. Nel primo tempo c’è un contatto in area tra Poli e Eder: Valeri non lo giudica rigore, ma il replay evidenzia l’aggancio del piede. Nella ripresa Mbaye, già ammonito, entra in modo duro su Rafinha: il difensore viene espulso per doppia ammonizione, ma in realtà è da rosso diretto. Nel finale su cross di Falletti c’è il tocco di mano di D’Ambrosio Valeri al monitor sceglie di non punirlo. Decisione condivisibile stante la distanza ravvicinata tra i due giocatori al momento in cui viene calciato il pallone.

ROMA-BENEVENTO 5-2 — Manganiello di Pinerolo, Var Tagliavento Di Vuolo

Regolare il vantaggio dei sanniti con Guilherme: è passiva la posizione di fuorigioco di Djuricic. Ok anche le altre 5 reti. Djimsiti cerca di opporsi in scivolata, ma il pallone gli passa tra le gambe e viene fermato dal braccio largo. L’arbitro lo giudica volontario e fischia il penalty. Decisione quantomeno discutibile.

SAMPDORIA-VERONA 2-0 – Pairetto di Nichelino, Var Pasqua-Marrazzo
Netto il rigore assegnato alla Samp: dribbling di Kownacki su Valoti che sbaglia il tempo dell’intervento e prende il piede dell’avversario.

TORINO-UDINESE 2-0 – Abisso di Palermo, Var Maresca-Pillitteri

Abisso ricorre al Var per annullare il gol dell’Udinese. Barak realizza dopo la traversa colpita da Lasagna. Maxi Lopez è in fuorigioco che diventa attivo perchè ostacola Burdisso con un blocco. La palla torna al centro dell’area, Burdisso è a terra e non riesce a partecipare alla manovra che porta alla conclusione vincente di Barak. L’arbitro sbaglia poco dopo, quando Belotti spinge con due mani la schiena di Larsen, impedendogli di saltare. Nel prosieguo dell’azione Niang va al tiro e Berisha devia in angolo che viene battuto da Iago Falque, poi N’Koulou insacca.

Leggi anche

Atalanta Inter pronostico, probabili formazioni, orario tv e streaming

La presentazione di Atalanta Inter, il lunch match della 12^giornata di Serie A Atalanta Inter …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *