Home / Calcio / Montolivo attacca i detrattori e i social: ‘Scandaloso fischiarmi in barella, ora basta’

Montolivo attacca i detrattori e i social: ‘Scandaloso fischiarmi in barella, ora basta’

In una intervista a cuore aperto, Riccardo Montolivo, centrocampista del Milan e della nazionale attualmente appiedato da un grave infortunio ha confessato di sentirsi oggetto di attacchi personali, in campo e sui social network. Uscito in barella 40 giorni fa in seguito ad un infortunio, il giocatore è stato preso di mira dai fischi di contestazione: ‘Fischiare uno che esce in barella – denuncia Montolivo – è davvero scandaloso per chi ha un minimo di sensibilità. E i social hanno dato voce a legioni di imbecilli. Internet è un mondo senza regole. Io rispetto le critiche ma nell’ultimo periodo sui social si è esagerato. Per questo motivo mi è venuto spontaneo rispondere sui social’.

Per questo trattamento ‘particolare’ riservatogli dai suoi detrattori, Montolivo ha ricevuto la solidarietà di tanti vipo del mondo dello sport, tra i quali Datome e Sergio Parisse, capitani della nazionale di basket e di rugby. ‘Spesso i social – prosegue Montolivo nell’intervista – diventano valvola di sfogo contro sportivi e personaggi pubblici. Altro che social. Di sociale non hanno nulla, ci si chiude nella stanza, davanti al pc. Ai giovani consiglio di farsi seguire da professionisti della materia nella gestione dei social. Con gli infortuni capiranno chi gli sta vicino e chi lo fa solo per convenienza’.

Nel corso dell’intervista ha ammesso che guarderà Italia-Germania in tv: ‘La maglia azzurra per me è speciale, nelle grandi competizioni senti un paese intero dietro di te’. Poi ha speso parole di affetto nei confronti del tecnico Prandelli, uno dei ‘padri spirituali’ della sua carriera dai tempi della Fiorentina: ‘In Italia lo hanno demolito perchè c’è poca memoria. Giocavamo bene, con il centrocampo rotante, arrivammo secondi all’Europeo’.

About Redazione

Check Also

Monchi snobba le polemiche di Spalletti con la Roma: ‘Non perdo tempo con queste cose..’

Monchi, il direttore sportivo della Roma, ha voluto commentare cosi, ai microfoni di Premium Sport, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *