Home / Calcio / Montella conferma il turnover e difende i suoi: ‘Non dominiamo ? E’ falso…’

Montella conferma il turnover e difende i suoi: ‘Non dominiamo ? E’ falso…’

Montella sfiderà domani il suo passato. A Marassi, il suo Milan è atteso alla prova del nove contro un’avversaria di un certo spessore, che fra le mura amiche ha spesso sgambettato le grandi. In conferenza stampa, l’Aeroplanino ha difeso la propria squadra dalle facili critiche di chi obietta che il suo Milan, pur vincendo, fatica ad imporre il proprio gioco sulle avversarie: ‘E’ un luogo comune dire che non dominiamo. Siamo la squadra che fa più possesso dopo il Napoli e siamo tra quelle che tirano di più in porta’.

Il suo ritorno a Genova lo emoziona spesso, ma domani non ci sarà tempo e modo di pensare ad altro che alla vittoria: ‘Torno molto volentieri a Genova, è una sfida che mi emoziona sempre. Partita estremamente difficile e complicata, la Sampdoria è forte sul piano tattico. Dovremo essere veloci ed organizzati, servirà anche lucidità mentale. Loro si difendono bene sempre, contro chiunque, quindi è necessario trovare ampiezza e profondità’.

Per il Milan è già il momento di far vedere di che pasta è fatto e se le ambizioni Champions sono credibili: ‘E’ importante alzare l’asticella. Le prossime 10 sono tutte partite importanti in cui incontreremo squadre di vertice. Questa è la prima del ciclo, una delle più complicate. La squadra è carica e motivata, anche la classifica è abbastanza soddisfacente. Ci auguravamo un simile inizio, con tanti nuovi è sempre difficile trovare subito i risultati’.

Anche domani ci sarà un po’ di turnover: ‘Pochi calciatori possono giocare ogni tre giorni. Alcuni hanno bisogno di riposare anche per crescere. Io cerco sempre di schierare la squadra migliore. Sicuramente un po’ di turn over ci sarà’.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Juventus, Morata si avvicina: pranzo a Milano con Paratici

La Juventus e Alvaro Morata sono destinati a riabbracciarsi due anni dopo la partenza verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *