Home / Calcio / Monchi si coccola Schick e chiude il mercato giallorosso: ‘Niente più acquisti….’

Monchi si coccola Schick e chiude il mercato giallorosso: ‘Niente più acquisti….’

Dopo la presentazione ufficiale di Schick, il direttore sportivo della Roma, Monchi, ha chiuso definitivamente il mercato giallorosso. In una conferenza stampa affollata, l’uomo mercato della Roma si è coccolato l’ultimo acquisto, arrivato dopo lunghe peripezie che lo hanno visto prima ad un passo dalla firma con la Juve e poi scaricato dopo le visite mediche che evidenziarono un’anomalia cardiaca.

Con Schick si completa un mercato che ha fatto storcere il naso alla piazza, perchè ritenuto non all’altezza delle aspettative. ‘Il mio primo viaggio fuori Roma – confessa Monchi ai cronisti – fu a Milano per fare un’affare come ds della Roma proprio per contrattare Schick, questo risale a due mesi fa. Questo significa che per me è sempre stata un’ossessione, è anche vero che in quel momento per circostanze estranee alla Roma, la Juve era la prima opzione per Patrik. Ma il primo tentativo di trattative è stato nei suoi confronti. Non voglio entrare nel merito della questione tattica, perché il mio obbligo è dare miglior calciatori possibile all’allenatore, lì finisce il mio compito ed inizia quello dell’allenatore. Abbiamo Defrel, Under, Schick, Dzeko ed altri ed abbiamo l’allenatore migliore possibile per schierare al meglio tutti i nostri attaccanti’.

Il fallimento della trattativa per Mahrez e il lungo tira e molla con il Leicester, ha tenuto bloccato a lungo il mercato della Roma ma Monchi, sulla questione, è apparso abbastanza risoluto: ‘
‘E’ una risposta semplice: non puoi comprare qualcosa da qualcuno che non vuole vendere. Si arriva ad un punto in cui si smettono e si interrompono le negoziazioni’.

About Redazione

Check Also

Serie A, vincono Napoli e Juventus: torna al successo il Benevento

Il Napoli si riprende la prima posizione in classifica battendo con qualche difficoltà la Spal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *