Home / Calcio / Moggi prende di mira l’ex granata Glik: ‘Sarà decisivo… a favore della Juve’

Moggi prende di mira l’ex granata Glik: ‘Sarà decisivo… a favore della Juve’

In vista della sfida Monaco-Juventus, in programma mercoledi a Montecarlo e valevole per la semifinale di Champions League, si moltiplicano opinioni di tecnici e addetti ai lavori su coloro che potrebbero essere i veri protagonisti di questo duello.

Secondo Luciano Moggi, ex dg della Juventus, il confronto con il Monaco sarà ben più arduo di quanto si pensa alla vigilia. ‘Il Monaco è una squadra svelta e ben attrezzata. Ha giovani e anziani, il suo attacco è il migliore d’Europa‘, ha sentenziato l’ex ferroviere di Piombino, che ha profetizzato tempi duri per la Vecchia Signora in Champions.

Luciano Moggi, a Sportitalia, si è detto convinto delle possibilità dei monegaschi di poter sgambettare i bianconeri: ‘Sono sicuro che sarà una sfida molto complicata, sia a Montecarlo che a Torino. Falcao è il migliore, può far gol e creare spazi. Avrei preferito prendere il Real Madrid perché è una squadra scombinata. Ha Marcelo che si trova in una forma strepitosa, è stato lui a risolvere il problema in Champions contro il Bayern Monaco’.

Poi ha lanciato una stoccata ai rivali storici della Juventus, prendendo di mira l’ex capitano granata Kamil Glik, un difensore che secondo Moggi rappresenta il tallone d’Achille della squadra di Jardim: ‘Può essere decisivo? Se fa qualcosa, la fa in favore della Juve’.

About Redazione

Check Also

Serie A, vincono Napoli e Juventus: torna al successo il Benevento

Il Napoli si riprende la prima posizione in classifica battendo con qualche difficoltà la Spal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *