Home / Calcio / Milan, svolta societaria: in arrivo un nuovo investitore di alto profilo internazionale

Milan, svolta societaria: in arrivo un nuovo investitore di alto profilo internazionale

Il futuro societario del Milan adesso sembra davvero più roseo dopo che il patron cinese, Yonghong Li, è riuscito a trovare i 32 milioni per dare corso all’aumento del capitale secondo quanto richiesto dal Cda entro il 28 giugno. In vista anche l’ingresso di nuovo socio di minoranza (probabilmente un investitore malese). Nel prossimo Cda che si svolgerà venerdì, dovrà essere chiuso il bilancio e si parlerà anche della querelle legata al nuovo stadio.

Martedì 19 giugno, Fassone si dovrà presentare dinnanzi alla Camera Giudicante della Uefa a Nyon, in compagnia del professor Umberto Lago (uno dei padri fondatori del Fair Play Finanziario) e dell’avvocato Roberto Cappelli (capo della task force legale del club).

L’ingresso di un nuovo socio, per il momento top secret ma di alto profilo internazionale potrebbe preludere ad una svolta in casa Milan che potrebbe cambiare le sorti del club. Grazie all’ingresso del nuovo socio sarà possibile anche rifinanziare il debito con Elliott, che ha toccato quota 380 milioni con gli interessi.

La nuova situazione finanziaria potrebbe giovare anche a livello di rapporti con l’Uefa in relazione al Fair Play Finanziario. Il Milan conta di poter ribaltare una eventuale esclusione del Milan dalle coppe europee con il ricorso al Tas di Losanna facendo leva proprio sui nuovi capitali che daranno manforte al club.

Leggi anche

Polonia Italia probabili formazioni, streaming, pronostico e orario tv Nations League, 14 ottobre

La presentazione di Polonia Italia, la sfida di Chorzow in programma domenica 14 ottobre. Polonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *