Home / Calcio / Milan, contro il Carpi sarà Boateng l’asso nella manica di Brocchi

Milan, contro il Carpi sarà Boateng l’asso nella manica di Brocchi

Christian Brocchi è già padrone di questo nuovo Milan, dopo il successo convincente contro la Sampdoria a Marassi, e sta iniziando a dare la propria impronta per costruire una progetto tattico a propria immagine e somiglianza. Il nuovo modulo che ha esordito nel posticipo di domenica ha già tratto i primi frutti, e alcune novità potranno essere introdotte anche nel prossimo match casalingo contro il Carpi.

Uno dei primi sacrificati nel nuovo scacchiere tattico di Brocchi è Bertolacci, che si accomoderà in panchina per fare spazio a Kevin Boateng e spostare in avanti il baricentro del gioco rossonero. Insieme a Bonaventura costituirà una linea mediana molto offensiva, veloce e capace di attaccare gli spazi. La prestazione di Bertolacci non è molto piaciuta al tecnico rossonero, che ha deciso di fare a meno di lui nella prossima sfida.

L’ex giocatore del Genoa si è dimostrato non all’altezza di recitare il ruolo di collante tra centrocampo e attacco, mentre la squadra ha tratto giovamento dalla sua uscita dal campo. Per questo Boateng potrebbe essere l’asso nella manica di Brocchi per ridare equilibrio e sostenere al meglio la manovra offensiva. Per il giocatore ghanese, quest’ultima parte di stagione sarà decisiva per cercare di ottenere la riconferma in rossonero, dopo alcune prestazioni sotto tono che non avevano convinto tifosi e addetti ai lavori.

Leggi anche

Cagliari Napoli streaming, orario tv, pronostico e probabili formazioni

Cagliari Napoli, la presentazione del match che si giocherà alla Sardegna Arena Cagliari Napoli è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *