Home / Calcio / Da Marcello Lippi, stilettate all’Inter: ‘In nerazzurro difesi la mia juventinità, che soddisfazione quel 5 maggio..’
Lazio

Da Marcello Lippi, stilettate all’Inter: ‘In nerazzurro difesi la mia juventinità, che soddisfazione quel 5 maggio..’

Ecco un breve stralcio dell’intervista concessa da Marcello Lippi a Dogut, sulla propria esperienza all’Inter.

Nel corso di una intervista rilasciata a Dogut, l’ex tecnico della Juventus e della nazionale, Marcello Lippi, ha rivangato il suo passato con particolare riferimento al suo approdo, poco fortunato, sulla panchina dell’Inter. Nell’intervista, il tecnico viareggino non ha risparmiato stilettate alla Beneamata, alla quale lo legano ricordi sicuramente poco edificanti: ‘All’Inter non ero ben visto – ha dichiarato Marcello Lippi a Dogut – perché difendevo la mia juventinità, questo per loro non andava bene. Ad Appiano non feci molto bene, nessuno accettava il mio modo di giocare. Che soddisfazione vincere lo scudetto con i bianconeri quanto tutti pensavano che lo vincesse l’Inter. Ricordo ancora quel 5 maggio. A Torino ho vinto perchè lavoravamo più e meglio di tutti’.

Lippi è approdato sulla panchina dell’Inter nella stagione 1999-2000. Pur allenando una squadra imbottita da fuoriclasse come Roberto Baggio e Ronaldo, la sua Inter otterrà solo una finale di Coppa Italia e una finale di Supercoppa Italia entrambe perse contro la Lazio. A fine annata, il tecnico viareggino chiese la risoluzione del contratto che l’allora presidente Moratti, rifiutò. Lo stesso presidente nerazzurro, lo esonerò nell’ottobre del 2000 dopo la sconfitta esterna contro la Reggina, al culmine di un avvio di campionato disastroso.

About Redazione

Check Also

infantino

Infantino, via la finestra di mercato invernale e nuove regole per gli agenti: ‘Ecco come cambio il calcio’

Gianni Infantino, il presidente della Fifa, aveva promesso qualche mese fa la rivoluzione del calciomercato. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *