Home / Calcio / Marcello Lippi: clamorosa rinuncia all’incarico di d.t della nazionale

Marcello Lippi: clamorosa rinuncia all’incarico di d.t della nazionale

Marcello Lippi ha rinunciato ufficialmente al ruolo di direttore tecnico della nazionale. L’ex tecnico della nazionale campione del mondo del 2006 avrebbe declinato clamorosamente l’offerta giunta dalla Figc per comporre il ticket con Giampiero Ventura per la guida tecnica della nazionale.

La notizia è trapelata nella notte di giovedi per bocca dello stesso Lippi, nell’indiscrezione diffusa dal Corriere dello Sport e che lo stesso allenatore viareggino ha confermato con un sms. Da alcune settimane pendeva l’interpretazione della Corte Federale che avrebbe dovuto esprimersi sulla congruità della norma che prevede l’incompatibilità tra persone con incarichi in federazione e la parentela con procuratori di calciatori.

Una decisione che avrebbe dovuto accertare l’esistenza di un conflitto di interesse tra il ruolo di Marcello Lippi e quello di procuratore del figlio Davide che assiste numerosi giocatori italiani. Entro fine mese sarebbe dovuto arrivare il verdetto della Corte Federale, ma l’ex ct azzurro ha deciso di anticipare la decisione rinunciando all’incarico. Ventura rimarrà comunque l’allenatore della nazionale del dopo-Conte, mentre ancora è incerta l’eventuale nomina di un futuro direttore tecnico.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *