Home / Calcio / Lazio, Lotito: la Procura federale sanziona la violazione della lealtà sportiva

Lazio, Lotito: la Procura federale sanziona la violazione della lealtà sportiva

Si aggrava la posizione del club Lazio dopo gli insulti antisemiti durante la partita contro il Cagliari

Secondo una notizia riportata da fonte Ansa, la Procura della Federcalcio ha contestato al presidente Lotito e al club Lazio la violazione dell’articolo 1 bis del codice di giustizia sulla lealtà sportiva e dell’articolo 11 sui comportamenti discriminatori. Piove sul bagnato per Claudio Lotito, che dovrà adesso rispondere alle contestazioni appena mosse dalla Procura della Federcalcio alla Lazio per la vicenda degli insulti antisemiti dei tifosi biancocelesti in curva Sud all’Olimpico durante il macth contro il Cagliari della scorsa domenica.

L’ufficio guidato da Giuseppe Pecoraro ha chiuso in mattinata le indagini. In buona sostanza, il presidente Lotito rischia una lunga squalifica. Per quanto riguarda le immagini con Anna Frank in maglia giallorossa mostrata nella curva Laziale, si configura- secondo l’Ufficio di Pecoraro – la fattispecie di atti discriminatori e la sanzione potrebbe, oltre a quella pecuniaria anche la squalifica del campo. Le contestazioni sono in fase di comunicazione al club di Lotito, che ovviamente metterà in moto la sua tesi difensiva in vista del verdetto finale.

 

Leggi anche

Roma Sampdoria streaming, pronostico, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Roma Sampdoria, la gara dell’Olimpico in programma nella 12^giornata Roma Sampdoria sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *