Home / Calcio / L’ira dei tifosi viola per un mercato che non decolla, Corvino: ‘Budget finito’

L’ira dei tifosi viola per un mercato che non decolla, Corvino: ‘Budget finito’

Andrea Della Valle è giunto ieri nel ritiro viola di Moena per incontrare la squadra e rassicurare i tifosi sulle prospettive future, riuscendoci solo in parte. Insieme al presidente Mario Cognigni, Della Valle ha cenato con la squadra e incontrato i giornalisti per fare il punto della situazione, visibilmente imbarazzato per un mercato che di fatto, non è mai decollato e che ha visto il ds Pantaleo Corvino, fallire sistematicamente tutti gli obiettivi di mercato. Nonostante il clima reso rovente dai rapporti tesi con la tifoseria, il patron viola non si è sottratto alle domande dei giornalisti, rilanciando il progetto e dispensando pillole di ottimismo.

‘Ci manca qualche ritocchino – ha sentenziato ADV – e la squadra è pronta. Abbiamo fatto un investimento per Lafont, il progetto può ancora regalare molto a Firenze’. Parole che stridono con un mercato povero condizionato da un budget esiguo. Pantaleo Corvino ha fallito la pista legata a Mario Pasalic venendo scavalcato inopinatamente dall’Atalanta, mentre rimangono ancora enormi gli ostacoli che portano a Marko Pjaca. La Juventus ha chiesto un congruo anticipo, i viola hanno ritrattato l’offerta iniziale proponendo la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto che non ha soddisfatto Marotta e Paratici.

A mettere ancora benzina sul fuoco delle polemiche sono state le dichiarazioni rilasciate in serata da Corvino a Sportitalia.  ‘Il nostro budget è finito’ ha ammesso, scatenando sui social, l’ira dei tifosi viola indispettiti per le troppe promesse non mantenute.  Il ds viola contava di avere maggior margine per operare monetizzando le cessioni di. Saponara, Eysseric, Olivera e Cristoforo. Ma per i quattro giocatori inseriti da tempo nella lista dei partenti, non sono fioccare le offerte.

Rimangono ancora aperte le piste che portano a Soucek e Grassi, nomi tutt’altro che altisonanti per rinfrancare una piazza ormai depressa da continui annunci e smentite di un mercato che non è mai decollato.

Leggi anche

Polonia Italia probabili formazioni, streaming, pronostico e orario tv Nations League, 14 ottobre

La presentazione di Polonia Italia, la sfida di Chorzow in programma domenica 14 ottobre. Polonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *