Home / Calcio / Lazio, insulti ad Anna Frank: Lotito depone corona di fiori a sinagoga

Lazio, insulti ad Anna Frank: Lotito depone corona di fiori a sinagoga

La Digos avrebbe già identificato alcuni degli autori degli adesivi antisemiti contro la figura di Anna Franck che sono stati trovati domenica sera allo stadio Olimpico di Roma, all’indomani della partita Lazio-Cagliari. Attraverso le immagini delle telecamere a circuito chiuso è stato possibile procedere al riconoscimento dei responsabili. Intanto il presidente biancoceleste Claudio Lotito ha depositato alla Sinagoga una corona di fiori. “Oggi – ha dichiarato – con questo gesto intendiamo ribadire la nostra posizione, chiara e indefettibile: la Lazio ha sempre represso certi fenomeni, con iniziative nelle scuole. Da oggi intendiamo promuovere un giorno ogni anno in cui portare 200 ragazzi ad Auschwitz’.

Già nella mattinata di lunedi gli adesivi e i volantini gravemente offensivi nei confronti della comunità ebraica sono stati rimossi dagli addetti alle pulizie dello stadio in vista della sfida tra Roma e Crotone. Una delegazione della Lazio si è recata oggi alle ore 12 in una sinagoga con in testa il patron Claudio Lotito e dai giocatori Felipe Anderson e Wallace, per fare visita all’esterno del tempio ebraico romano dove è stata deposta una corona di fiori. Un gesto che vuole essere un segno di amicizia e di condanna verso il gravissimi gesto antisemita che ha indignato la comunità ebraica.

About Redazione

Check Also

Champions League, Roma sconfitta in Ucraina per 2-1: Under ancora in gol

Roma bella solo a metà nella gara di andata a Karkhiv contro lo Shaktar Donetsk. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *