Home / Calcio / L’agente di Diawara attacca il Bologna: ‘Niente rispetto per il mio assistito’

L’agente di Diawara attacca il Bologna: ‘Niente rispetto per il mio assistito’

Diawara lascerà il Bologna, anzi no. Il tiramolla sul futuro del giovane e forte centrocampista rossoblu rischia di avvelenare il clima in casa Bologna. Il procuratore del centrocampista di colore, Piraino, non avrebbe gradito la dichiarazione del direttore sportivo Bigon secondo la quale per Diawara non sarebbero state presentate offerte. Piraino ha smentito categoricamente l’ipotesi che manchino le offerte per il proprio assistito attaccando la presa di posizione del dirigente felsineo: ‘E’ il Bologna che non vuole trattare la cessione – ha dichiarato l’agente di Diawara – ma è chiaro che il giocatore vuole andare via’.

Piraino ai microfoni di Sky Sport: ‘Bologna irrispettoso’

Il Bologna pretende non meno di 20 milioni di euro per lasciar partire il centrocampista, vera rivelazione della scorsa stagione, ma intanto il suo stipendio continua a rimanere basso (percepisce 3 mila euro al mese). ‘E’ irrispettoso tutto ciò – ha sbottato Piraino intervenendo ai microfoni di SkySport – E’ un giocatore che ha disputato 30 partite da titolare. Ad oggi il Bologna non ci ha chiamati per adeguare l’ingaggio che attualmente è quello di un giocatore da Interregionale’.

Diawara interessa in modo particolare Roma e Fiorentina, ma secondo Bigon nessuna delle due formazioni avrebbe formulato offerte ufficiali.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Milan, mega offerta per Milinkovic tra soldi e contropartite ma Lotito dice no

Il futuro di Milinkovic Savic è ancora in bilico nonostante annunci e smentite circa la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *