Home / Calcio / Kluivert ricattato da un’organizzazione criminale per debiti legati alle scommesse

Kluivert ricattato da un’organizzazione criminale per debiti legati alle scommesse

Ecco lo scandalo legato alle scommesse sportive che ha visto coinvolto l’ex attaccante del Milan, Patrick Kluivert.

Gli scandali legati al mondo delle scommesse sportive non sono una piaga che colpisce solo il calcio italiano. Una tempesta giudiziaria si è abbattuta anche sul calcio olandese e ha visto protagonista, in negativo, anche Patrick Kluivert, ex stella del Milan. Secondo una notizia diffusa da ‘de-Volkskrant‘ l’ex centravanti olandese sarebbe stato vittima di ricatti da parte di un gruppo di scommettitori.

I fatti risalgono all’epoca in cui Kluivert allenava le riserve del Twente. Appassionato di scommesse, Kluivert avrebbe puntato grosse somme sui match della prima squadra, accumulando debiti su debiti. In quegli anni non era vietato ai tesserati scommettere su eventi calcistici.
A causa di questi debiti ingenti, l’olandese sarebbe dunque finito sotto ricatto da parte di un’organizzazione criminale, nel febbraio del 2015.

Dopo l’arresto di cinque membri della stessa organizzazione e dopo che sono state effettuate le perquisizioni, è emerso il nome di Kluivert tra le vittime dei loro ricatti. Va precisato che l’ex attaccante rossonero non è in alcun modo coinvolto in casi di combine o di scommesse illegali. Si apprende anche che avrebbe ripagato in parte la grande mole di debiti accumulati con l’organizzazione criminale.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *