Ultime News
Home / Calcio / Juventus-Sassuolo 3-1, doppio Higuain e super Pjanic: le pagelle dei bianconeri

Juventus-Sassuolo 3-1, doppio Higuain e super Pjanic: le pagelle dei bianconeri

Dura solo 30 minuti l’anticipo della terza giornata di serie A tra Juventus e Sassuolo. Il tempo di una doppietta di Higuain e una rete di Pjanic (i due nuovi acquisti di grido della Vecchia Signora) per mettere al tappeto un Sassuolo frastornato. Gli uomini di Di Francesco accorciano le distanze con Antei ma nella ripresa non riescono ad impensierire più di tanto una Juventus che amministra il vantaggio con pochi affanni. Politano, nella ripresa fallisce la palla del 2-3 che potrebbe riaprire i giochi, poi è solo accademia per i bianconeri che portano a casa il terzo successo in altrettante partite, proseguendo il ruolo di schiacciasassi del campionato.

Ecco le pagelle di Juventus-Sassuolo 3-1

Buffon 5 – Commette un insolito errore sbagliando l’uscita sul gol di Antei. Distratto.
Benatia 6 – Tiene bene Ragusa, ma commette qualche sbavatura nel finale.
Bonucci 6,5 – I suoi lanci sono manna per gli attaccanti. Concentratissimo come sempre.
Chiellini 6 – Dopo la sbornia in nazionale, torna il solito Chiellini di sempre.
Lichtsteiner 7 – Macina gioco sulla fascia di competenza, dimostrando di poter competere per una maglia con Dani Alves.
Khedira 7 – Confeziona l’assist per la seconda rete del Pipita, poi il solito metronomo in mezzo al campo. Dal 72’ Hernanes 6 – Non viene accolto bene all’ingresso in campo, ma non sfigura.
Pjanić 7,5 – Dirige le operazioni in mezzo al campo con classe e qualità. Poi anche il gol del 3-0. Tanta roba.
Lemina 7 – Giocatore instancabile davanti alla difesa. Preziosissima pedina per Allegri.
Alex Sandro 6,5 – Spinge molto sulla fascia di competenza commettendo qualche errore di precisione. Da rivedere.
Dybala 7,5 – E’ il partner ideale del Pipita in avanti. Sfiora la rete in almeno tre occasioni, ma non per questo la sua prestazione è meno importante. Dall’ 86’ Pjaca s.v.
Higuaín 8 – Segna due gol in appena 10 minuti. Aveva fatto altrettanto contro la Fiorentina. Con lui davanti la Juventus fa paura a tutta Europa. Dal 69’ Mandzukic 6 – Fa la sua parte, ma con questo Higuain, trovare spazio sarà un problema.
All. Allegri 7 – E’ riuscito a creare un sistema di gioco ideale per valorizzare le doti di Higuain. Qualche sbavatura non influenza una prestazione da incorniciare. Adesso sotto con la Champions.

TABELLINO
JUVENTUS-SASSUOLO 3-1

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Benatia, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira (dal 72’ Hernanes), Pjanić, Lemina, Alex Sandro; Dybala (dall’ 86’ Pjaca), Higuaín (dal 69’ Mandzukic). A disp.: Neto, Audero, Dani Alves, Barzagli, Rugani, Evra, Hernanes, Asamoah, Cuadrado. All.: Allegri.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Antei, Acerbi, Peluso; Pellegrini (dal 57’ Missiroli), Magnanelli, Duncan; Politano, Matri (dal 57’ Iemmello), Ragusa (dall’ 80’ Ricci). A disp.: Pomini, Pegolo, Biondini, Lirola, Mazzitelli, Terranova, Cannavaro, Letschert, Adjapong. All.: Di Francesco.
Arbitro: Di Bello di Brindisi.
Marcatori: 5’ Higuain (J), 10’ Higuain (J), 27’ Pjanic (J), 33’ Antei (S)
Ammoniti: Gazzola (S) Benatia (J) Ricci (S)

Leggi anche

Dudelange Milan, streaming, orario tv e probabili formazioni

Ecco la presentazione di Dudelange-Milan, la sfida valevole per la prima giornata di Europa League. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *