Home / Calcio / Juventus, offerta shock alla Fiorentina per Chiesa: i viola aprono alla cessione del gioiello

Juventus, offerta shock alla Fiorentina per Chiesa: i viola aprono alla cessione del gioiello

Federico Chiesa, il gioiello della Fiorentina, è diventato l’obiettivo numero uno di mercato della Juventus, che ha alzato l’offerta in queste ore per convincere la società gigliata a privarsi del proprio gioiello già in questa sessione di mercato. Chiesa è al centro di un’asta di mercato che coinvolge anche il Napoli, la società che per prima ha presentato un’offerta formale per il talentuoso esterno offensivo viola. La Juventus ha proposto alla Fiorentina ben 50 milioni di euro più due contropartite di elevato spessore. Si tratta di Pjaca e Mandragora.

Un’offerta indubbiamente allettante, che ha stuzzicato gli appetiti della famiglia Della Valle e che ha alzato la posta in gioco nella corsa delle big per accaparrarsi l’attaccante viola. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, anche l’Inter potrebbe iscriversi nella corsa per l’attaccante viola mettendo sul piatto 55-60 milioni in contanti, anche se prima dovrà risolvere necessariamente i problemi col fair play finanziario. La società nerazzurra, rischia però di vedersi preceduta dalle offerte delle rivali e di arrivare a giochi fatti.

Non è escluso però, che il giocatore possa puntare i piedi per rimanere almeno un altro anno con la maglia viola per maturare, prima di alzare l’asticella della propria carriera. Non ha mai nascosto le proprie simpatie per l’Inter, anche se al momento l’offerta bianconera appare quella più allettante.

About Redazione

Check Also

Florentino Perez ribadisce il no a Modric all’Inter: si pensa ad un nuovo prestito di Rafinha

Per l’Inter, la strada per arrivare a Modric si fa sempre più irta di ostacoli. …

Un Commento

  1. Ma se è vero è da fare, ma oltre a soldi i due giocatori sono nostri a titolo definitivo oppure in prestito, se no io non lo darei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *