Home / Calcio / Juventus-Inter 1-0, decide una perla di Cuadrado tra le polemiche

Juventus-Inter 1-0, decide una perla di Cuadrado tra le polemiche

Il match clou della quarta giornata di ritorno, Juventus-Inter viene decisa da una gran conclusione di Cuadrado dal limite in conclusione di primo tempo. Un match sostanzialmente equilibrato, nel quale i bianconeri si sono dimostrati cinici, trovando la rete nel momento migliore dei nerazzurri e gestendo il vantaggio correndo pochi rischi nella ripresa.

In apertura di gara, Handanovic si supera su una semi-rovesciata di Dybala ma nulla può su una conclusione da fermo dello stesso fuoriclasse argentino, fermata solo dal montante. La Joya bianconera regala giocate d’alta classe, mentre Higuain viene ben controllato dalla difesa nerazzurra e solo raramente è riuscito a trovare gli spazi giusti per rendersi pericoloso. Un colpo di testa di Mandzukic esce di poco, ma è l’Inter nelle battute finali del primo tempo a creare situazioni interessanti nell’area dei padroni di casa, mettendo in difficoltà la munita retroguardia bianconera. Al 45′ è Cuadrado a sbloccare il match, calciando di controbalzo una corta respinta della difesa dell’Inter e trafiggendo imparabilmente Handanovic.

L’apertura di ripresa è di marca bianconera. Pjanic ha la palla giusta per raddoppiare ma si fa stregare dall’estremo difensore sloveno che devia in angolo la conclusione ravvicinata. L’Inter alza il baricentro con gli ingressi di Eder, Kondogbia e Palacio, ma solo raramente la squadra nerazzurra impensierisce l’attenta retroguardia bianconera. L’assalto generoso della squadra di Pioli non viene premiato anche per la compattezza del reparto difensivo predisposto da Allegri. Nel finale scintille tra Perisic e Rizzoli e l’arbitro decide di espellere il croato per qualche parola di troppo.

Dopo il fischio finale di Juventus-Inter,  si forma un capannello attorno all’arbitro, contestato dai giocatori nerazzurri per alcune decisioni arbitrali discutibili. L’Inter recrimina per due probabili rigori non concessi dall’arbitro emiliano nel primo tempo.  Per due volte  Icardi viene atterrato in area,  da parte di Chiellini prima e Mandzukic poi ma Rizzoli ha sempre deciso di sorvolare.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Inter, i nerazzurri irrompono su Barella: Ausilio incontra l’entourage del cagliaritano

Dopo Lautaro Martinez, Asamoah e de Vrij, il prossimo acquisto del Cagliari potrebbe essere Nicolò …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *