Home / Calcio / Joksimovic si arrende: ‘Milan e Inter non hanno i soldi per comprare Badelj’

Joksimovic si arrende: ‘Milan e Inter non hanno i soldi per comprare Badelj’

Il sogno di Dejan Joksimovic, il procuratore di Badelj, sembra essersi infranto contro le eccessive pretese del club viola. Il manager del regista croato non ha mai nascosto le proprie intenzioni di voler trasferire il proprio assistito in un club di maggior prestigio. Milan e Inter hanno chiesto informazioni al club viola in passato, ma le pretese del club gigliato hanno spaventato le pretendenti che si sono ritirate di buon grado.

Per il momento, il futuro di Badelj a Firenze è tutt’altro che scontato. Il giocatore, come ha confermato Joksimovic, non rinnoverà il contratto che scadrà nel 2018. ‘Si è parlato di diverse squadre interessate a Badelj – ha confermato il procuratore – ma al momento non c’è davvero nulla. Credo che fino al 4 gennaio non ci saranno novità’.

Al momento, il club dei Della Valle sembra seriamente intenzionato a non voler mollare la presa anche correndo il rischio di vederlo partire a parametro zero nel 2018. ‘Penso che l’Inter e il Milan – ha dichiarato Joksimovic – non pagheranno 12-15 milioni per acquistare Badelj a gennaio’. Al momento, il rischio che Badelj possa trascorrere l’ultima stagione in maglia viola da separato in casa, è molto alto. Ma non è detto che non possa arrivare un’offerta dall’estero nei prossimi giorni che potrebbe sparigliare le carte.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Milan, mega offerta per Milinkovic tra soldi e contropartite ma Lotito dice no

Il futuro di Milinkovic Savic è ancora in bilico nonostante annunci e smentite circa la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *