Home / Calcio / Intervista di Ventura a Le Iene: “Io uno dei migliori ct degli ultimi 40 anni”

Intervista di Ventura a Le Iene: “Io uno dei migliori ct degli ultimi 40 anni”

Ai microfoni delle Iene il ct ammette dimissioni, poi smentisce: “Mondiali senza Italia è brutto, ma che ci posso fare?”

Dopo l’Apocalisse azzurra contro la Svezia, il futuro di Gian Piero Ventura sembrerebbe segnato, l’addio alla Nazionale dovrebbe essere scontato (il condizionale è d’obbligo) dopo il fallimento Mondiale ma il ct non sembra voler fare l’atteso passo indietro. Intercettato da Le Iene all’interno dell’aereo sul volo Milano-Bari, il ct si è difeso: “Ho chiesto scusa agli italiani per il gioco, ma il mio score è uno dei migliori degli ultimi 40 anni. Senza l’Italia, i Mondiali saranno brutti, ma è andata così, che ci posso fare?”.

Peccato che il filmato sia stato mandato in onda da Le Iene, tre minuti che mostrano il c.t. intercettato in aereo sulla tratta Milano-Bari dalla Iena Nicolò De Vitis. In un primo momento Ventura non vuole parlare, poi braccato senza via di fuga qualcosa concede: “Senza l’Italia saranno brutti Mondiali, ma purtroppo è andata così, che ci posso fare? Ho chiesto scusa agli italiani, per il gioco. Lo score è uno dei migliori degli ultimi quarant’anni, ho perso due partite”. Che in realtà sono tre, e la terza è quella che ci è costata il pass per Russia 2018. Poi il “sì” al microfono di De Vitis sulle sue dimissioni poi smentite dall’Ansa.

Leggi anche

Roma Sampdoria streaming, pronostico, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Roma Sampdoria, la gara dell’Olimpico in programma nella 12^giornata Roma Sampdoria sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *