Home / Calciomercato / Inter, Marotta: Spalletti ancora ct e sul futuro di Icardi difficile una percentuale

Inter, Marotta: Spalletti ancora ct e sul futuro di Icardi difficile una percentuale

Nessuna rivoluzione in casa Inter: resta Spalletti come allenatore, ancora in dubbio il futuro di Icardi e possibili novità per crescere ancora: sono queste le parole dell’ad neroazzurro Beppe Marotta che a proposito del futuro di Spalletti ha chiaramente detto “Siamo terzi, la squadra è in crescita: è giusto dargli fiducia”.

L’Inter, dunque, anche il prossimo anno sarà allenata da Luciano Spalletti, un grande tecnico, ha detto Marotta, che ha dimostrato coi fatti di ottenere risultati importanti. Sul futuro di Icardi, Marotta ha invece spiegato che sulla possibilità che resti all’Inter anche la prossima stagione è difficile dare una percentuale.

Marotta ha detto che Icardi sta acquisendo grande esperienza professionale, è un valore importante patrimonialmente per la società, ha un contratto ancora di 2 anni, è uno dei migliori attaccanti in circolazione.

Marotta ha quindi dichiarato che tutte le valutazioni su di lui saranno fatte al momento giusto, perché la volontà della società è importante, ma è importante anche la volontà del giocatore.

E su un eventuale scambio Icardi-Dybala, Marotta ha detto che Paulo è un giocatore molto forte anche se sta vivendo un periodo di momentanea involuzione, è un professionista serio così come lo è anche Icardi, che è giovane e deve fare esperienza e crescere. Ma non è detto che Dybala e Marotta torneranno a lavorare insieme.

Leggi anche

Marotta insiste con Dybala, nel mirino c’è sempre Lukaku

La battaglia tra Juventus ed Inter che nell’attesa di trasferirsi sui campi di gioco prosegue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *