Home / Calcio / Icardi rompe gli indugi: ‘Il mio desiderio è restare all’Inter’
Calciomercato Inter le inglesi vogliono Mauro Icardi

Icardi rompe gli indugi: ‘Il mio desiderio è restare all’Inter’

Dopo la lunga disputa a distanza tra Wanda Nara e la dirigenza dell‘Inter, è Maurito Icardi in una intervista al Corriere dello Sport, a sgombrare il campo da ogni equivoco: ” Io sono qua e sto bene qua – ha dichiarato Icardi -Lo dico sempre. Fino al 2019 ho un contratto con l’Inter, la mia squadra. Delle altre cose deve parlare la società. Io lavoro per migliorarmi, per giocare bene e per mettere in difficoltà l’allenatore “.

Poi ha difeso a spada tratta la moglie-procuratrice, confermando però la volontà di prosegurie l’avventura con la maglia nerazzurra: ” L’obiettivo di tutta la mia famiglia è restare a Milano – ha proseguito l’attaccante dell’Inter – Non ho mai nascosto che in questa città sto bene e lo stesso Wanda e i bambini. Milano è casa nostra. Per questo lei sta parlando con la società: la volontà è quella di trovare una soluzione. Un voto a Wanda come procuratrice? Dieci. Sta lavorando bene “.

Secondo Icardi la moglie sta solo curando i suoi interessi come deve fare una professionista. Poi ha anche parlato del suo stato di forma in questa fase di preparazione: ” Io sono un professionista e come tale mi sto comportando – ha detto ancora Icardi – Io faccio quello che devo e credo finora di aver lavorato bene sul campo. In ritiro le cose stanno andando nel verso giusto. La scorsa stagione era finita male con l’infortunio alla coscia, ma questa è iniziata nel modo giusto. Fisicamente sono a posto e, come normale, devo solo crescere a livello di condizione. Le voci non mi interessano e non do molto peso a quello che viene detto o scritto dai media. La mia volontà la sanno tutti: sono contento di stare qua e voglio stare qua “.

Leggi anche

Milan Juventus pronostico, probabili formazioni, streaming e orario tv

La presentazione di Milan Juventus, il big match che si giocherà a San Siro domenica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *