Home / Calcio / Il giudice sportivo squalifica Strootman per due giornate, Baldissoni: ‘Assurdo e inconcepibile’

Il giudice sportivo squalifica Strootman per due giornate, Baldissoni: ‘Assurdo e inconcepibile’

Kevin Strootman è stato squalificato per due giornate in seguito ai fatti che determinarono la rissa in campo nel corso del derby Lazio-Roma di domenica scorsa. Il giudice sportivo ha deciso di sanzionare ‘la condotta gravemente antisportiva’ che si è sostanziata nel lancio di acqua e poi nella simulazione ‘comportante l’espulsione del calciatore Cataldi’.

Una sola giornata di squalifica per il laziale Cataldi, reo di avere strattonato ‘a gioco fermo, mentre si trovava nel campo per destinazione in quanto componente della panchina’ la maglia di un calciatore avversario. Una decisione che ha fatto infuriare i dirigenti della Roma che hanno deciso di ricorrere contro la decisione del giudice sportivo per riavere a disposizione Strootman già per la gara di lunedi prossimo contro il Milan, o quantomeno per la sfida successiva contro la Juventus.

Durissima la replica del d.g giallorosso Baldissoni che ha ritenuto ‘assurda e inconcepibile’ la squalifica del centrocampista olandese. ‘Ci lascia un senso di inquietudine questa squalifica alla vigilia delle prossime due gare contro Milan e Juventus’.

Il Giudice Sportivo ha comminato una giornata di squalifica anche per Di Gennaro (Cagliari) e Pulgar (Bologna) dopo i cartellini rossi subiti nei rispettivi match delle proprie squadre. Appiedati per un turno per raggiunto limite di cartellini gialli anche Tomovic della Fiorentina, Crisetig e Rosi del Crotone, Ansaldi dell’Inter e Kucka del Milan. Il giudice sportivo si è riservato di decidere in merito alle frasi ‘razziste’ espresse da Lulic nei confronti di Rudiger.

Leggi anche

Atalanta Inter pronostico, probabili formazioni, orario tv e streaming

La presentazione di Atalanta Inter, il lunch match della 12^giornata di Serie A Atalanta Inter …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *