Home / Calcio / Di Francesco replica alle critiche dopo l’eliminazione in Coppa Italia: ‘Non devo chiedere scusa…’

Di Francesco replica alle critiche dopo l’eliminazione in Coppa Italia: ‘Non devo chiedere scusa…’

E’ un Di Francesco stizzito quello che si è presentato in conferenza stampa subito dopo la brutta sconfitta rimediata dalla sua Roma contro il Torino che ha determinato l’eliminazione dalla Coppa Italia. ‘Non devo chiedere scusa a nessuno – ha sbottato il tecnico giallorosso – chi chiede scusa è perché non ha fatto il massimo. E noi lo abbiamo fatto’.

La sua Roma, però, deve già mandare in archivio uno degli obiettivi stagionali e questo ha fatto un po’ mugugnare una parte della tifoseria giallorossa. ‘La squadra – ha proseguito Di Francesco – ha dato il massimo, sono dispiaciuto. Non posso dire che sia stata una prestazione negativa, non ho visto una squadra allo sbando. In campo, ad eccezione di Emerson Palmier e Skorupski, c’erano tutti elementi che in questo inizio di stagione hanno giocato molto, non si possono definire riserve. Devo dire che abbiamo sofferto un po’ la fisicità di Belotti, ma siamo stati noi a fare la partita’.

La Roma ha gettato al vento un altro calcio di rigore, dopo aver fallito con Perotti dal dischetto un penalty contro il Cagliari. ‘Ha tirato Dzeko – ha proseguito il tecnico abbruzzese – perché se la sentiva di battere, Edin era convinto di fare gol ma non ci è riuscito. Peccato, è stato un errore fastidioso, poteva servirgli anche a livello psicologico’.

L’unica nota lieta è il ritorno al gol di Schick, un talento sul quale Di Francesco punta molto: ‘Sono contento per il gol, Patrick si è mosso bene sia da solo sia in coppia con Dzeko nel modulo 4-2-4. Ha bisogno di giocare e il gol sarà un’iniezione di fiducia per il futuro’.

About Redazione

Check Also

infantino

Infantino, via la finestra di mercato invernale e nuove regole per gli agenti: ‘Ecco come cambio il calcio’

Gianni Infantino, il presidente della Fifa, aveva promesso qualche mese fa la rivoluzione del calciomercato. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *