Home / Calcio / Fiorentina, si terrà venerdi il vertice con i dirigenti voluto da Sousa: in ballo c’è il futuro
MODENA, ITALY - SEPTEMBER 20: Paulo Sousa head coach of Fiorentina during the Serie A match between Carpi FC and ACF Fiorentina at Alberto Braglia Stadium on September 20, 2015 in Modena, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Fiorentina, si terrà venerdi il vertice con i dirigenti voluto da Sousa: in ballo c’è il futuro

Venerdi sarà il giorno tanto atteso nel quale si terrà il confronto tra il tecnico portoghese della Fiorentina, Paulo Sousa e i massimi dirigenti viola. Attorno ad un tavolo siederanno Andrea Della Valle, Mario Cognigni, Daniele Pradè, Andrea Rogg e proprio l’allenatore viola. Il vertice è stato voluto proprio dall’allenatore viola, e non di certo per parlare di mercato ma per stabilire come dovranno funzionare alcune dinamiche interne affinchè il rapporto tra il tecnico e la dirigenza viola possa funzionare anche in futuro.

Attualmente la struttura decisionale in seno alla dirigenza viola è molto articolata e complessa. Sousa chiederà che ci sia un solo referente per il mercato al quale rivolgersi per evitare ulteriore confusione dopo quello che è accaduto nel corso del mercato invernale. Il portoghese chiederà anche che il mercato venga affrontato in modo condiviso, tenendo conto delle esigenze che il tecnico farà presente in corso d’opera.

Al contempo sarà Della Valle che chiederà contezza sui risultati deludenti del girone di ritorno, e del fallimentare cammino in campionato contro le squadre considerate minori. Dopo il vertice si saprà l’esito del futuro di Sousa. Se le risposte non lo convinceranno, potrebbe davvero cambiare aria, ma qualora si riuscisse a recuperare l’armonia dei primi giorni a Firenze, si darà il via al mercato di rafforzamento.

About Redazione

Check Also

Inter, altro colpo in arrivo: Ilicic sta per firmare, pronte le visite

Josip Ilicic, il trequartista sloveno in forza all’Atalanta sta per diventare un nuovo giocatore dell’Inter. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *