Home / Calcio / Fiorentina, è scontro nello spogliatoio tra Cognigni e Sousa sulle scelte tecniche

Fiorentina, è scontro nello spogliatoio tra Cognigni e Sousa sulle scelte tecniche

Che il malumore serpeggiasse ormai da tempo in casa Fiorentina era ormai noto, ma quello che è accaduto ieri nel dopo gara potrebbe avere compromesso seriamente i rapporti tra il tecnico lusitano Paulo Sousa e uno dei massimi dirigenti viola Mario Cognigni. Alla fine del primo tempo, negli spogliatoi, si sarebbe sfiorata la rissa tra il presidente esecutivo e l’allenatore, dopo che la squadra stava soffrendo contro la coriacea Udinese. Cognigni, non contento della prestazione dei viola, sarebbe entrato imbufalito nello spogliatoio e avrebbe urlato: ‘Io non faccio l’allenatore, ma io sarei partito in maniera forte’.

Il dirigente non avrebbe gradito alcune scelte tecniche di Sousa nella formazione da schierare in campo, e non avrebbe condiviso neanche l’approccio troppo molle dei giocatori viola, passati subito in svantaggio. I viola, al termine della prima frazione, avevano chiuso il match sull’1-1 ma nella ripresa è giunta la rete di Thereau, determinante per la sconfitta viola. Una presa di posizione che Sousa non avrebbe gradito e che rischia di scavare un ulteriore solco tra il tecnico e la dirigenza, dopo la recente querelle sull’ipotetica cena dell’allenatore con i dirigenti dello Zenit San Pietroburgo. La dirigenza e una parte della tifoseria avrebbero messo le scelte tattiche di Sousa sul banco degli imputati per i risultati tutt’altro che lusinghieri delle ultime settimane. L’indiscrezione è stata riportata dal sito Italpress.

Leggi anche

Tutti pazzi per James, Napoli aspetta il campione colombiano

Se le vicende del calciomercato si potessero raccontare in un film De Laurentiis non potrebbe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *