Home / Calcio / Fiorentina-Sampdoria 1-2: viola spreconi, doriani a punteggio pieno

Fiorentina-Sampdoria 1-2: viola spreconi, doriani a punteggio pieno

Brutta sconfitta interna per la Fiorentina che soccombe in casa per 2-1 contro una Sampdoria cinica e fortunata. Viola che creano ma sciupano diverse palle gol propizie e che subiscono l’uno-due mortifero firmato da Caprari e Quagliarella (dal dischetto). Nella ripresa i gigliati si ridestano e trovano la rete di Badelj che riapre il discorso.

Simeone gira a vuoto, cosi Pioli si affida a Babacar che crea alcuni grattacapi a Puggioni. Gil Dias e Bruno Gaspar, nella ripresa, suonano la carica per i viola che creano diverse opportunità, sbagliando occasioni a iosa. Al fischio finale, esultano i doriani che incassano il secondo successo in campionato. Viola ancora a bocca asciutta.

Il prepartita

Sono state comunicate pochi minuti fa le formazioni ufficiali di Fiorentina-Sampdoria. Come ampiamente previsto, Pezzella debutterà dal primo minuto davanti ai propri nuovi tifosi, cosi come l’esterno difensivo Biraghi, mentre Maxi Oliveira si accomoderà in panchina.

In attacco sarà Simeone l’unica punta viola, sorretto alle sue spalle da Chiesa, Benassi ed Eysseric. Ritrova la maglia da titolare anche il croato Badelj, a lungo in procinto di lasciare la maglia viola durante la sessione estiva di mercato. Nella Sampdoria, consueto modulo a due punte di Giampaolo, con Quagliarella e Caprari terminali offensivi. Sarà Ramirez ad operare alle spalle delle due punte. Out Schick in procinto di essere ceduto in settimana.

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Tomovic, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi, Eysseric; Simeone.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Murru; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Caprari, Quagliarella.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Juventus, Morata si avvicina: pranzo a Milano con Paratici

La Juventus e Alvaro Morata sono destinati a riabbracciarsi due anni dopo la partenza verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *