Ultime News
Home / Calcio / Fiorentina, Pradè a Udine avvicina il ‘Corvo’: per Pavoletti il Genoa spara alto

Fiorentina, Pradè a Udine avvicina il ‘Corvo’: per Pavoletti il Genoa spara alto

Nel walzer dei direttori sportivi partecipa anche la Fiorentina, che sta per dire addio all’attuale d.s Daniele Pradè per riabbracciare Pantaleo Corvino che ieri ha rescisso il contratto con il Bologna. L’Udinese, che ha già salutato il proprio d.s Giarretta, ha incontrato Pradè per definire l’accordo che legherà il dirigente romano al club di Giampaolo Pozzo, mentre Cognigni oggi arriverà a Firenze per definire l’approdo di Corvino sulla scrivania viola e iniziare le grandi manovre di mercato che potrebbero portare una mezza rivoluzione nella rosa gigliata.

Intanto si complica il passaggio di Pavoletti in viola dopo le eccessive pretese del Genoa che avrebbe richiesto la spropositata cifra di 25 milioni di euro per cedere il forte attaccante. L’attaccante è approdato al Genoa nella scorsa stagione quando il Grifone lo riscattò per 4 milioni di euro dal Sassuolo. L’attaccante livornese arrivò in prestito al Genoa nel gennaio del 2014 realizzando 6 reti in 10 presenze, mettendo in mostra ottime capacità sotto porta. In questa stagione la definitiva esplosione con ben 14 centri in 25 gare, che gli sono valsi anche la convocazione in nazionale nello stage di preparazione per i campionati Europei.

Intanto la Fiorentina ha comunicato di avere riscattato il difensore Davide Astori dal Cagliari per una cifra prossima ai 5 milioni di euro, mentre sembra sempre più vicino il ritorno di Adem Ljajic in maglia viola. L’attaccante serbo è stato da sempre un vecchio pallino di Corvino che lo portò in maglia viola quando aveva solo 19 anni, prelevandolo dal Partizan Belgrado e pagandolo 6,5 milioni di euro. A Firenze Ljajic potrebbe ritrovare stimoli e reti dopo due stagioni sotto tono con le maglie di Roma e Inter.

 

 

Leggi anche

Dudelange Milan, streaming, orario tv e probabili formazioni

Ecco la presentazione di Dudelange-Milan, la sfida valevole per la prima giornata di Europa League. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *