Home / Calciomercato / Fiorentina, è ormai esodo di massa. Dopo Borja e Berna anche Kalinic ammette: ‘Vado via’

Fiorentina, è ormai esodo di massa. Dopo Borja e Berna anche Kalinic ammette: ‘Vado via’

Il mercato della Fiorentina, sta assumendo ogni giorno di più i contorni di un esodo di massa dei big. Dopo la lite e le minacce di adire le vie legali tra Borja Valero e la proprietà, oggi è giunta l’ufficialità da parte di Bernardeschi della volontà di non rinnovare il contratto con la società gigliata. Dopo l’incontro nel pomeriggio a Milano, tra il manager di Bernardeschi e il ds viola Pantaleo Corvino, per bocca dello stesso uomo mercato viola, è stato ufficializzata la posizione del numero 10 viola, intenzionato a cambiare aria.

L’unica squadra che fino ad ora ha mosso i passi ufficiali per intavolare la trattativa per Berna è stata la Juventus. C’è ancora distanza tra le pretese del club viola (40 milioni più i bonus) e l’offerta della Vecchia Signora (40 milioni totali). Una distanza non incolmabile che potrebbe essere ridotta già nei prossimi giorni quando Corvino incontrerà Marotta e Paratici.

Sul piede di partenza anche Nikola Kalinic che ha rotto gli indugi e su SkySport ha dichiarato ufficialmente la propria volontà di essere ceduto, subito dopo le parole di Corvino che lo avrebbe dichiarato incedibile. ‘Grazie Fiorentina per questi due anni e per l’opportunità data, ma io voglio fare uno step superiore e per questo voglio andare via. So che il Milan mi vuole e penso che per me questa sia una grande opportunità. Ecco perché voglio andare al Milan e ritengo chiuso il mio ciclo con la Fiorentina’. Ieri era stata la volta di Josip Ilicic che ha detto addio alla Fiorentina accordandosi con l’Atalanta.

Leggi anche

Federico Chiesa, nessuna prelazione alla Juventus per l’acquisto del gioiello viola

Federico Chiesa continua ad essere l’oggetto dei desideri dei top club italiani e non solo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *