Home / Formula 1 / F1: in Bahrein è dominio Rosberg, Vettel da forfait nel giro di ricognizione

F1: in Bahrein è dominio Rosberg, Vettel da forfait nel giro di ricognizione

Di male in peggio. Il Gp di Formula Uno in Bahrein non è nemmeno iniziato per la Ferrari di Vettel, rimasto a piedi dopo una fumata bianca nel corso del giro di ricognizione. E’ ancora una volta dominio della Mercedes, ma questa volta la Ferrari è riuscita a mettere una vettura nella classifica finale, con Raikkonen bravo a posizionarsi al secondo posto a 10 secondi circa dal vincitore, Rosberg che bissa il successo in Australia, conquistando il secondo gran premio di fila. Terzo Hamilton a 30 secondi di distanza dal compagno, mentre Ricciardo su Red Bull conclude con un onorevole quarto posto.

Bene anche Grosjean, piazzatosi al quinto posto nella classifica generale, mentre per Verstappen su Toro Rosso un soddisfacente sesto posto che conferma i progressi della vettura. Il mondiale piloti vede in testa Rosberg con 50 punti, seguito da Hamilton a 33 e Ricciardo a 24. Male Vettel fermo al sesto posto con 15 punti, mentre Raikkonen con due punti in più sul compagno di squadra è quarto. Dominio assoluto della Mercedes nella classifica costruttori con 83 punti.

Eppure la gara per Raikkonen non era iniziata nel migliore dei modi, con il finlandese infilato in partenza da Bottas, Massa e Ricciardo, capaci di mettere il muso davanti. ‘Gli è scivolato il dito sul paddle e le ruote hanno pattinato’ hanno confermato dalla scuderia del Cavallino Rosso e chissà come sarebbe andata a finire, se la partenza fosse stata idilliaca.

La grande gara di Raikkonen ha confermato i progressi della nuova Ferrari, che adesso attendono un responso più probante nella prossima gara in programma a Shangai.

Leggi anche

ferrari

Gp Sochi 2018 Formula Uno, orario tv, streaming, diretta F1, domenica 30 settembre

La presentazione del Gp Sochi 2018 di Formula Uno, con gli orari e il programma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *