Ultime News
Home / Calcio / Euro 2016 / Euro 2016: super Griezmann porta la Francia in finale

Euro 2016: super Griezmann porta la Francia in finale

Una bella Francia sconfigge con una rete per tempo la Germania e conquista la finale di domenica per il titolo continentale dove affronterà il Portogallo che ha battuto Galles. I tedeschi devono fare a meno degli infortunati Gomez e Khedira e dello squalificato Hummels, assenze pesanti che nell’economia del match sono risultati determinanti.

I francesi partono bene e fanno tremare la retroguardia teutonica, Neuer deve distendersi in tuffo per opporsi allo straripante Griezmann, incontenibile perfino per la munita difesa predisposta da Low. I tedeschi col trascorrere del tempo, prendono in mano le redini del gioco, Kroos sale in cattedra e dirige l’orchestra alla perfezione e la difesa dei galletti va spesso in affanno. Nel finale del primo tempo, Rizzoli concede alla Francia un giusto rigore per un intervento di mani in area di Schweinsteiger che si oppone ad un traversone respingendo di pugno. Griezmann trasforma con precisione chirurgica e manda al riposo i francesi in vantaggio.

Nella ripresa la Germania tesse la tela del proprio gioco ma si espone ai contropiedi micidiali di Griezmann e Giroud. A poco più di un quarto d’ora dalla fine del match, è ancora Griezmann a gelare i tedeschi. La sua zampata dopo una corta respinta di Neuer fa esplodere il Saint Denis e ipoteca di fatto la finale. I tedeschi provano ad assediare l’area francese nell’ultimo quarto d’ora. Kimmich colpisce l’incrocio dei pali e Lloris deve fare gli straordinari per opporsi a diverse conclusioni ravvicinate che avrebbero meritato miglior sorte. I tedeschi pagano la scarsa incisività sotto porta e l’assenza di un bomber sotto rete, la Francia, cinica e spietata nei momenti decisivi, adesso ‘vede’ il secondo titolo continentale.

Germania-Francia 0-2 

MARCATORE: Griezmann su rigore al 47′ p.t.; Griezmann al 28′ s.t.
GERMANIA (4-3-3): Neuer; Kimmich, Boateng (dal 16′ s.t. Mustafi), Höwedes, Hector; Emre Can (dal 22′ s.t. Götze), Schweinsteiger (dal 34′ s.t. Sané), Kroos; Özil, Müller, Draxler. (Leno, Ter Stegen, Weigl, Tah, Podolski, Schürrle). All.: Löw.
FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann (dal 46′ s.t. Cabaye), Payet (dal 26′ s.t. Kanté); Giroud (dal 33′ s.t. Gignac). (Mandanda, Costil, Jallet, Rami, Digne, Mangala, Schneiderlin, Coman, Martial). All.: Deschamps.
ARBITRO: Rizzoli (Italia)
NOTE: ammoniti Emre Can (G), Evra (F), Draxler (G), Kanté (F), ) per gioco scorretto, Schweinsteiger (G) per c.n.r., Özil (G) per proteste. Recupero: 2′ p.t., 4′ s.t.

 

Leggi anche

Stramaledetti rigori !! L’Italia abbandona il sogno europeo: le pagelle

Ancora una volta la lotteria dei rigori ha decretato la fine di un sogno per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *