Home / Calcio / Euro 2016: flop Ronaldo, il Belgio vince senza Nainggolan

Euro 2016: flop Ronaldo, il Belgio vince senza Nainggolan

Doveva essere lui la stella di Euro 2016, e invece il suo campionato europeo si sta rivelando un vero incubo. Cristiano Ronaldo è ancora a secco di reti con il suo Portogallo, e ancor più grave, ha fallito il rigore del possibile vantaggio nel match pareggiato contro l’Austria. Due gare, due pareggi per la  nazionale lusitana che adesso rischia seriamente di rimanere fuori dagli ottavi. La nazionale allenata da Fernando Santos è un vero monumento allo ‘spreco’. Corre, dribbla e domina in mezzo al campo ma spreca malamente occasioni a iosa evidenziando ancora una volta la propria ‘anemia’ congenita in fase realizzativa.

I portoghesi dovranno guardarsi le spalle dalla temibile Islanda (contro la quale ha impattato per 1-1 al debutto) e la sorprendente Ungheria che domina il girone con 4 punti. Fondamentale sarà battere i magiari per conquistare l’accesso agli ottavi e non sarà sicuramente una pratica agevole. Islanda e Ungheria hanno pareggiato 1-1 in un match tiratissimo dove i magiari hanno dominato sul piano del palleggio, ma hanno dovuto fare i conti con la munita retroguardia degli scandinavi. Islanda che culla a lungo il sogno di conquistare il primo storico successo in una fase finale del campionato europeo, dopo essere passata in vantaggio grazie ad un rigore siglato da Sigurdsson al 40′. Il forcing ungherese viene premiato solo a tre minuti dal novantesimo, grazie ad una sfortunata autorete di Saevarsson che può valere la qualificazione per gli ungheresi.

Stravince il Belgio contro la modesta Irlanda, rifilando tre reti che non ammettono appello. I diavoli rossi di Wilmots mettono all’angolo i britannici ma fanno fatica a centrare il bersaglio nella prima frazione. Nella ripresa si scatena Lukaku che porta in vantaggio i suoi raccogliendo un assist di De Bruyne e poi raddoppiando nel finale  a tu per tu con l’estremo difensore irlandese per la rete del 3-0. In mezzo la rete di Witsel che di testa devia un traversone di Meunier. Wilmots ha escluso dalla formazione di partenza Nainggolan (entrato solo nella ripresa) per dare spazio a Dembelè.

Leggi anche

Atalanta Lazio streaming, pronostico, probabili formazioni e orario tv

La presentazione di Atalanta Lazio, la sfida dell’Azzurri d’Italia in programma lunedì 17 dicembre Atalanta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *