Home / Calcio / Diritti Champions, si va verso una partnership tra Rai e Sky: match in chiaro sulla tv di stato ?

Diritti Champions, si va verso una partnership tra Rai e Sky: match in chiaro sulla tv di stato ?

Si dovrà attendere fine maggio per sapere come finirà l’asta per i diritti Champions tv e delle altre competizioni Uefa. La federcalcio europea, secondo quanto riferisce l’agenzia Radiocor, ha aggiornato il calendario delle prossime aste di assegnazione dei diritti tv 2018-2021 delle principali competizioni europee: Champions, Europa League e Supercoppa Europea. Non sono stati ancora diffusi i termini per la procedura per i diritti italiani.

L’asta Uefa per la Germania è già scattata, mentre quella della Francia partirà il 29 marzo. Sono in corso le aste relative a Austria, Svizzera e Polonia. In Inghilterra è stata la BT ad aggiudicarsi sia i pacchetti Champions che la Supercoppa e l’Europa League per una cifra importante: 1,18 miliardi di sterline.
L’ultima gara svolta per l’Italia aveva portato all’assegnazione dei diritti Champions a Mediaset Premium per le stagioni 2015-18, mentre Supercoppa ed Europa League sono stati assegnati a Sky.

Per il prossimo triennio non ci sono indicazioni sufficientemente attendibili per sapere come si muoveranno i broadcaster italiani e quiesto giustificherebbe anche l’atteggiamento della Uefa che sta cercando di prendere tempo per far si che le nubi possano diradarsi. Mediaset, dopo i profitti non esaltanti derivanti dall’esclusiva Champions non è più intenzionata a fare spese folli per aggiudicarsi i diritti Champions. Molto forte l’ipotesi di una partnership tra Sky e Rai per la Champions con la tv di stato che trasmetterebbe i match in chiaro.

About Redazione

Check Also

Serie A, vincono Napoli e Juventus: torna al successo il Benevento

Il Napoli si riprende la prima posizione in classifica battendo con qualche difficoltà la Spal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *