Home / Calciomercato / Dilemma Florenzi in vista del rinnovo: adeguamento ingaggio o addio

Dilemma Florenzi in vista del rinnovo: adeguamento ingaggio o addio

Alessandro Florenzi e la Roma sono ad un bivio, come non erano stati mai in passato. Il contratto dell’esterno giallorosso scadrà nel giugno 2019, da qui alla prossima estate, lui e la società giallorossa dovranno sedersi attorno ad un tavolo per decidere il da farsi. Ogni ipotesi è ancora possibile, sia un addio che il rinnovo. Entro fine gennaio si dovrà svolgere un primo colloquio, nel quale si getteranno le basi per il prolungamento contrattuale che dovrebbe essere esteso per altri due o tre anni, con un considerevole ritocco dell’ingaggio che è attualmente fermo a 2 milioni netti compresi i premi.

Di certo a Florenzi non mancano le offerte e anche lui non ha ancora deciso cosa fare del proprio futuro. Prima di mettere nero su bianco chiederà chiarezza sui futuri programmi societari. Ma se dovesse dire addio alla maglia giallorossa lo farebbe solo per vestire la casacca di un club internazionale prestigioso. In una intervista esclusiva rilasciata a Sky Sport, Florenzi ha anche parlato del suo rinnovo contrattuale, chiarendo che non ha fretta di mettere nero su bianco: ‘Sono cose che riguardano il mio procuratore (Alessandro Lucci, ndr). Si occupa di me quotidianamente e lascio fare a lui. Lo considero il miglior agente’.

Inizialmente l’incontro per il rinnovo di Florenzi era stato fissato ai primi di gennaio, ma le difficoltà incontrate dalla squadra giallorossa in campionato, hanno modificato le priorità di Monchi, adesso impegnato sul mercato. Nei prossimi giorni sono attesi sviluppi.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Inter, anche Asamoah ha detto si: già tre gli acquisti per la prossima stagione

Il terzino ghanese della Juventus, Kwadwo Asamoah sembra ormai vicinissimo all’Inter. Secondo la Gazzetta dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *