Home / Calcio / Danneggiati dal gol di Eder: da secondi ci sarebbe toccata l’Ungheria

Danneggiati dal gol di Eder: da secondi ci sarebbe toccata l’Ungheria

Il gol di Eder nei minuti finali contro la Svezia ci aveva regalato la seconda vittoria di fila e la certezza aritmetica del passaggio agli ottavi e il primo posto nel girone. Nessuno poteva immaginare che l’esultanza incontenibile dell’attaccante italo-brasiliano e di tutti i tifosi incollati al video si sarebbe tradotto successivamente in un grido soffocato in gola. Il primo posto nel girone ci ha regalato un accoppiamento da incubo negli ottavi contro la Spagna, campione d’Europa uscente e squadra dall’elevatissimo tasso tecnico.

Il Belgio, classificatosi come secondo, affronterà invece un avversario comodo, sulla carta: l’Ungheria. Col senno di poi, un pareggio per 0-0 contro la Svezia (tenuto conto dei risultati della terza giornata) avrebbe consegnato gli iberici al Belgio e relegato gli azzurri nella parte sinistra del tabellone. In caso di successo contro l’Ungheria avremmo poi affrontato nei quarti di finale la vincente dell’ottavo tra Galles e Irlanda spianandoci la strada verso la semifinale. Col senno di poi, se quella conclusione a giro di Eder avesse centrato il palo….

About Redazione

Check Also

Serie A, vincono Napoli e Juventus: torna al successo il Benevento

Il Napoli si riprende la prima posizione in classifica battendo con qualche difficoltà la Spal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *