Home / Calcio / Coppa Italia, una Juventus travolgente si aggiudica il trofeo

Coppa Italia, una Juventus travolgente si aggiudica il trofeo

E’ la Juventus ad alzare ancora la Coppa Italia travolgendo il Milan nella finale dell’Olimpico per 4-0. Una gara dai due volti, nella quale i bianconeri sono venuti fuori alla distanza seppellendo di reti il Milan nella ripresa dopo un primo tempo sotto tono. Dopo una fase di studio nella quale il Milan è riuscito a chiudere tutti i varchi riducendo al minimo i rischi per la porta di Donnarumma.

Nella ripresa, entra in campo un’altra Juventus, decisa a fare sua l’intera posta in palio. Al 56′ è Benatia a beffare il portiere rossonero anticipando di testa la difesa del Milan sugli sviluppi di un corner. Appena 5 minuti dopo è arrivato il raddoppio siglato da Douglas Costa la cui conclusione dalla distanza non viene bloccata a dovere da un incerto Donnarumma. La terza rete viene siglata ancora da Benatia al 61′ di testa, complice un’altra topica dell’estremo difensore rossonero. La quarta rete è frutto di un’autogol di Kalinic che spizza di testa un corner di Pjanic mettendo fuori causa Donnarumma.

A nulla è valsa la sterile reazione rossonera dettata più dall’orgoglio che dalla reale convinzione di poter ribaltare un esito già scritto. Adesso nel weekend, la Juventus potrà mettere il sigillo al quarto Doblete.

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Cuadrado, Benatia, Barzagli, Asamoah; Khedira, Pjanic (42′ st Marchisio), Matuidi; Dybala (38’ st Higuain), Douglas Costa (28’ st Bernardeschi); Mandzukic. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Alex Sandro, Howedes, Rugani, De Sciglio, Lichtsteiner, Sturaro, Bentacur. Allenatore: Allegri.
MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Locatelli (35’ st Montolivo), Bonaventura; Suso (22’ st Borini), Cutrone (17’ st Kalinic), Calhanoglu. A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Musacchio, Abate, Antonelli, Zapata, Mauri, Biglia, Andrè Silva. Allenatore: Gattuso.
ARBITRO: Damato di Barletta.
MARCATORI: 11’ st e 19’ st Benatia, 16’ st Douglas Costa, 31’ st aut. Kalinic

About Redazione

Check Also

Calciomercato Inter, praticamente chiuso l’acquisto di Keita Balde: arriva in prestito oneroso

L’Inter, nelle prossime ore, potrebbe arricchirsi di un nuovo nome di prestigio per l’attacco. Si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *