Home / Calcio / Chievo-Juventus 2-3, Bernardeschi decide in extremis: pagelle e commento

Chievo-Juventus 2-3, Bernardeschi decide in extremis: pagelle e commento

La Juventus conquista il primo successo in campionato, superando il Chievo per 3-2 al Bentegodi, rimontando il vantaggio conquistato dai padroni di casa in apertura di ripresa. In avvio di primo tempo, la Juventus dà la sensazione di poter archiviare la partita in quattro e quattr’otto. Al 3′ la squadra di Allegri trafigge il portiere del Chievo con Khedira, bravo a girare a rete da posizione ravvicinata sugli sviluppi di una punzione battuta da Pjanic e corretta da Chiellini.

I clivensi sembrano patire timori reverenziali nei confronti di Ronaldo e compagni, e sembrano incapaci di uscire fuori dalla propria metà campo. CR7 regala lampi di classe ma solo raramente si mette nella condizione di poter battere a rete con facilità. I bianconeri commettono il grave errore di specchiarsi troppo e vengono raggiunti al 39′ da Stepinski che capitalizza al meglio un traversone di Giaccherini, anticipando Chiellini e Bonucci. Nella ripresa, la Juventus parte con maggiore decisione, lasciando però troppi spazi alle ripartenze degli scaligeri. In una di queste, Giaccherini va via a Cancelo e viene atterrato in area: rigore netto. Lo stesso ex esterno bianconero batte imparabilmente Szczesny al 56′ dal dischetto, portando incredibilmente in vantaggio la squadra di casa. Allegri mette fuori Dybala e Douglas Costa inserendo Mandzukic e Bernardeschi.

Al 75′, dopo una continua pressione, la Vecchia Signora perviene al pareggio con Bonucci che di testa prende il tempo alla difesa clivense, battendo imparabilmente Sorrentino. All’86’ la Juventus prova a completare la rimonta trovando un gol rocambolesco che l’arbitro prima assegna poi annulla dopo aver consultato il Var per un fallo di Ronaldo su Sorrentino. L’atteso gol bianconero arriva al 92′ con Bernardeschi, bravo ad evitare la marcatura e a battere a rete dopo un assist al bacio di Alex Sandro. I bianconeri conquistano a fatica i primi tre punti in campionato, ma al Chievo va l’onore delle armi.

CHIEVO VERONA (4-5-1): Sorrentino 6,5 (45’+1 st Seculin S.v.), Tomovic 5,5, Rossettini 6, Bani 5,5, Cacciatore 7; Depaoli 5,5, Rigoni 6, Radovanovic 6,5, Hetemaj 6,5 (33′ st Obi 6), Giaccherini 7; Stepinski 7 (21′ st Djordjevic 5). A disposizione: Semper, Tanasijevic, Barba, Jaroszynski, Kiyine, Birsa, Leris, Meggiorini, Pellissier. Allenatore: Lorenzo D’Anna

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny 6; Cancelo 5,5, Bonucci 6, Chiellini 6,5, Alex Sandro 7; Khedira 6,5 (39′ st Emre Can 6), Pjanic 6; Cuadrado 6 (11′ st Bernardeschi 7), Dybala 5,5, Douglas Costa 6,5 (19′ st Mandzukic 6,5); Ronaldo 6,5. In panchina: Perin, Pinsoglio, Barzagli, Benatia, Rugani, Matuidi, Bentancur. Allenatore: Massimiliano Allegri
ARBITRO: Fabrizio Pasqua della sezione AIA di Tivoli
NOTE: AMMONITI: Radovanovic, Tomovic (C)

Leggi anche

Roma Sampdoria streaming, pronostico, orario tv e probabili formazioni

La presentazione di Roma Sampdoria, la gara dell’Olimpico in programma nella 12^giornata Roma Sampdoria sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *