Home / Calcio / Champions League, Roma sconfitta in Ucraina per 2-1: Under ancora in gol

Champions League, Roma sconfitta in Ucraina per 2-1: Under ancora in gol

Roma bella solo a metà nella gara di andata a Karkhiv contro lo Shaktar Donetsk. Nell’inverno rigido ucraino, i giallorossi dispensano perle di calcio nel primo tempo ma nella ripresa crollano verticalmente dopo il pareggio dei locali e vanno sotto nel finale rischiando anche di subire il terzo gol nei minuti di recupero. Una gara dai due volti, nella quale i giallorossi vengono premiati al 41′ con la rete di Under che capitalizza la grande mole di gioco creata dai giallorossi nei primi 45 minuti.

Nella ripresa, il leit motiv del match cambia radicalmente. I padroni di casa pressano e pervengono al pareggio al 52′ con Ferreyra che sfrutta un errore marchiano di Florenzi per battere l’incolpevole Alisson. Lo stesso portiere brasiliano evita la capitolazione in almeno un paio d’occasioni prima di venire trafitto dal calcio di punizione dal limite di Fred al 71′. Nel finale, ancora i padroni di casa sfiorano a più riprese il terzo gol, fallendolo clamorosamente al 91′ con Marlos che si fa respingere sulla linea da Bruno Peres, un gol che appariva già fatto. Nel ritorno, la Roma ha le carte in regola per ribaltare il risultato ma dovrà evitare il calo inspiegabile della ripresa.

SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1

Marcatori: 41′ Under (R), 52′ Ferreyra (S), 71′ Fred (S)

TABELLINO:
Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Krivtsov, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Paulo Fonseca

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko. Allenatore: Eusebio Di Francesco

About Redazione

Check Also

Russia 2018, pronostici mondiali 15 giugno 2018: quote e previsioni

I pronostici mondiali Russia 2018 sulle gare di oggi, venerdì 15 giugno 2018, sono concentrati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *