Home / Calcio / Champions League, primi tre punti per il Napoli: battuto in casa il Feyenoord

Champions League, primi tre punti per il Napoli: battuto in casa il Feyenoord

Senza faticare granchè e approfittando di alcune ingenuità avversarie, il Napoli supera in casa il Feyenoord e ottiene i primi tre punti nel girone, dopo la sconfitta all’esordio sul campo dello Shaktar. Tutto facile per i partenopei che approfittano di una difesa olandese pasticciona e distratta e calano il tris. Azzurri già in vantaggio dopo soli 7 minuti con Insigne che approfitta di una dormita difensiva e si presenta in area a tu per tu con l’estremo difensore olandese, insaccando con un destro chirurgico.

Gli olandesi provano a fare la partita ma denotano troppi limiti in fase di palleggio e molta imprecisione nella trasmissione di palla. Nella ripresa, Dicks regala a Mertens la palla del 2-0 con un retropassaggio sciagurato, che il belga raccoglie e finalizza con una conclusione imparabile. Gli olandesi sprecano la palla del possibile 1-2 con Toomstra che si parare un rigore da Reina, assegnato per un atterramento in area da parte di Ghoulam.

Poco dopo, il Napoli cala il tris con Callejon che non perdona l’ennesima distrazione difensiva, mettendo in ghiacciaia il risultato. Nel finale è Amrabat a siglare la rete dell’1-3 che lascia l’amaro in bocca a Sarri che nel dopo gara avrà modo di bacchettare i suoi. Il Napoli vola a tre punti nel girone agganciando lo Shaktar (sconfitto a Manchester).

About Redazione

Check Also

Roma, Baldissoni: ‘Rinvio per lo stadio? Sarebbe un danno incalcolabile’

Cresce l’attesa per la costruzione del nuovo impianto a Tor di Valle, le parole di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *