Home / Calcio / Champions League: la Roma soffre a Baku ma porta a casa i tre punti

Champions League: la Roma soffre a Baku ma porta a casa i tre punti

Bastano solo 15 minuti alla Roma per avere ragione dei modesti azeri del Qarabag nel secondo impegno in Champions League. A Baku, la squadra di Di Francesco inizia schiacciando il pedale dell’acceleratore, portandosi subito avanti sul 2-0 grazie alle reti di Manolas al 7′ e Dzeko al 15′. Il greco trova la via del gol sugli sviluppi di un corner, mentre il bomber bosniaco realizza una rete da grandissimo centravanti, approfittando anche dell’ingenuità della difesa avversaria.

Poi la Roma ha avuto il demerito di spegnersi pian piano, lasciando campo libero alla squadra locale, che accorcia le distanze con una bella rete siglata da Henrique al 29′ che riapre di fatto i giochi. Nell’occasione del gol azero, Gonalons commette una grossa ingenuità regalando la grande opportunità che i padroni di casa sfruttano a dovere.

Nella ripresa, la Roma va vicinissima al tris con una conclusione potente di Kolarov che termina alto di pochissimo. Nel finale, la Roma rischia di venire raggiunta dai padroni di casa. E’ il centravanti azero Ndlovu a sfiorare la rete del 2-2 con un colpo di testa che si spegne a lato di un centimetro. Con questo successo la Roma vola a 4 punti nel girone, mentre stasera l’Atletico Madrid ospiterà il Chelsea in casa.

About Redazione

Check Also

Roma, Baldissoni: ‘Rinvio per lo stadio? Sarebbe un danno incalcolabile’

Cresce l’attesa per la costruzione del nuovo impianto a Tor di Valle, le parole di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *