Home / Calcio / Champions League, Besiktas-Napoli 1-1: Hasmik salva un Napoli sciupone

Champions League, Besiktas-Napoli 1-1: Hasmik salva un Napoli sciupone

Il Napoli esce con un buon pareggio dalla Vodafone Arena ma recrimina per alcune grandi palle gol sprecate soprattutto nel finale dopo aver fatto registrare una netta supremaziona sul piano del gioco. Primo tempo avaro di emozioni dove il Napoli ha sprecato il vantaggio con una splendida opportunità fallita da Gabbiadini mentre gli avversari recriminano contro la sfortuna per un palo colpito da Atiba. La squadra di Sarri rompe gli indugi nella ripresa e schiaccia il piede sull’acceleratore mettendo in seria difficoltà la retroguardia turca.

Mertens, Insigne e Callejon provano a bucare la munita retroguardia predisposta da Gunes, ma solo raramente trovano il pertugio per impensiere il portiere Fabri. I partenopei danno l’impressione di potere far sua la gara, ma a dieeci minuti dalla fine si trovano sotto nel punteggio per un penalty assegnato dall’arbitro inglese Clattenburg per un fallo di mani discutibile di Maksimovic su cross di Aboubakar.

Botta e risposta nei dieci minuti finali

Quaresma è freddo dal dischetto e supera imparabilmente Reina. Al Napoli bastano due minuti per rimettere le sorti del match in parità. Hamsik dopo aver ricevuto all’altezza della tre quarti, avanza qualche metro e fa partire una splendida conclusione angolata e potente che beffa Fabri.

Il Napoli ci crede e getta il cuore oltre l’ostacolo per portare a casa la posta piena. Prima Mertens e poi Insigne (splendida conclusione a giro che fa la barba al palo) sprecano due ghiotte opportunità e il match si chiude sull’1-1. Il Napoli rimane in testa al girone con 7 punti mentre i turchi rimangono a 6 punti, in attesa della sfida che vedrà di fronte Benfica e Dinamo Kiev.

About Redazione

Check Also

Serie A, l’Inter sconfitta a Marassi: i nerazzurri scivolano al quarto posto

Ancora una brutta serata per l’Inter che viene sconfitta per 2-0 a Marassi ed è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *