Home / Calcio / Champions League: Barça ko nel derby spagnolo, avanti il Bayern

Champions League: Barça ko nel derby spagnolo, avanti il Bayern

In un convulso finale, condito da alcune decisioni discutibili dell’arbitro Rizzoli, è l‘Atletico Madrid a prevalere nel derby spagnolo contro il Barcellona campione uscente, ed accede alle semifinali di Champions League. I colconheros si impongono per 2-0 in casa grazie ad una doppietta di Griezmann ottenendo una qualificazione clamorosa contro il Barcellona stellare, che ha dominato sul piano del possesso palla, ma non è riuscito a trovare lo spunto decisivo sotto porta, con il trio Messi-Neymar-Suarez oggi tenuto a bada dall’ottima disposizione difensiva predisposta da Simeone.

L’Atletico è passato in vantaggio al 36′ con il piccolo attaccante francese, bravo a deviare di testa un cross di Niguez. Poco attivo il Barcellona, il cui primo tiro in porta è arrivato solo al 43′ con Neymar. Nella ripresa i colconheros colpiscono la traversa con Godin, poi è il Barcellona che attacca all’arma bianca, ma non impensierisce quasi mai Oblak, anche grazie alla grande organizzazione difensiva avversaria. L’Atletico raddoppia grazie ad un rigore concesso da Rizzoli per fallo di mano di Iniesta (che andava espulso, ma è stato solo ammonito), con Griezmann che chiude il conto dal dischetto. Nel finale il Barcellona ha protestato vivacemente per un rigore non concesso dall’arbitro italiano per un fallo di mano di Gabi, che Rizzoli ha giudicato fuori, ma che in realtà è stato commesso all’interno dell’area di rigore. Finisce con i tifosi locali in delirio e Simeone portato in trionfo, mentre i campioni del Barcellona hanno lasciato il campo a testa bassa.

Nell’altro quarto di finale, finisce per 2-2 il match del ‘Da Luz’ tra Benfica e Bayern Monaco, con i bavaresi che esultano per la qualificazione in semifinale, dopo avere vinto per 1-0 il match dell’andata. Una qualificazione più sofferta del previsto contro un coriaceo Benfica, che si era portato in vantaggio con Jimenez che ha approfittato di una insolita leggerezza di Neuer, illudendo i tifosi locali. Il Bayern ha ripreso subito in mano le redini del gioco e ha agguantato il pari con Vidal con una conclusione al volo da fuori area. Nella ripresa è Mueller ad archiviare la pratica, realizzando un gol da grande opportunista, mentre ad un quarto d’ora dalla fine è Talisca a realizzare la rete del definitivo 2-2 con una splendida conclusione a giro. Nel finale è ancora Talisca a sfiorare la rete del 3-2, ma il risultato non cambia.  Alla fine i tifosi locali applaudono i propri beniamini per avere disputato un quarto di finale ad alto livello, contro i campioni bavaresi. Venerdi i sorteggi per le semifinali di Champions League.

About Redazione

Check Also

Serie A, vincono Napoli e Juventus: torna al successo il Benevento

Il Napoli si riprende la prima posizione in classifica battendo con qualche difficoltà la Spal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *