Home / Calcio / Champions, Dybala e Higuain spazzano via il Tottenham: Juventus ai quarti

Champions, Dybala e Higuain spazzano via il Tottenham: Juventus ai quarti

Con due reti in tre minuti, tra il 64′ e il 67′ la Juventus ribalta la rete iniziale di Son e si impone per 2-1 a Wembley contro il Tottenham. Gara dal doppio volto, decisa nella ripresa da due giocate geniali di Higuain che prima arpione un bel traversone in area beffano Lloris con un diagonale e poi serve a Dybala un assist magistrale che mette la Joya solo davanti al portiere per il raddoppio bianconero.

Il Tottenham si era portato in vantaggio al 39′ con Son, bravo a mettere dentro da pochi passi dopo un batti e ribatti in area. Juve che recrimina nel primo tempo per un calcio di rigore lapalissiano per un evidente entrata fallosa di Vertonghes su Douglas Costa che l’arbitro decide di non sanzionare tra la proteste legittime dei bianconeri. Il Tottenham fa valere la maggiore fisicità nel primo tempo, ma nella ripresa crolla fisicamente e viene sconfitta da una Juventus cinica e spietata in attacco. Brilla anche l’inesauribile Douglas Costa, capace di tenere per 90 minuti in apprensione la difesa londinese.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier (29’ st Lamela), Dembele; Eriksen, Alli (41′ st Llorente), Son; Kane. A disposizione: Vorm, Rose, Sissoko, Wanyama, Lucas Moura. Allenatore: Pochettino.
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Barzagli, Benatia (16’ st Lichtsteiner), Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi (15’ st Asamoah); Dybala, Higuain (37′ st Sturaro), Douglas Costa. A disposizione: Szczesny, Rugani, Marchisio, Bentancur. Allenatore: Allegri.
ARBITRO: Marciniak (Pol).
MARCATORI: 39’ pt Son (T), 19’ st Higuain (J), 22’ st Dybala (J).
NOTE: Ammoniti: Alli, Vertonghen, Dembele (T); Alex Sandro, Benatia, Pjanic, Chiellini (J)

Leggi anche

Cagliari Napoli streaming, orario tv, pronostico e probabili formazioni

Cagliari Napoli, la presentazione del match che si giocherà alla Sardegna Arena Cagliari Napoli è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *